Mubadala Tennis Championships: Rafael Nadal doma Milos Ranoic e trionfa. Ferrer supera Wawrinka e conquista il terzo posto

Mubadala Tennis Championships: Rafael Nadal doma Milos Ranoic e trionfa. Ferrer supera Wawrinka e conquista il terzo posto

Rafael Nadal è per la terza volta campione del Mubadala Tennis Championships. Lo spagnolo ha domato l’incredibile servizio di Milos Ranoic, imponendosi per 7-6(2) 6-3 e iniziando la meglio il 2016. E’ invece David Ferrer il vincitore della finale per il terzo/quarto posto, dopo aver superato Stan Wawrinka.

Comincia con il botto il 2016 di Rafael Nadal. Lo spagnolo ha infatti trionfato nel Mubadala Tennis Championships, esibizione di inizio anno che si tiene ad Abu Dhabi. Dopo aver sconfitto in una maratona David Ferrer, Rafa ha disinnescato in finale il potente servizio di Milos Raonic, imponendosi in due set con il punteggio di 7-6(2) 6-3. L’iberico ha messo in campo un tennis brillante, con cui ha respinto le accelerazioni e l’aggressività del suo avversario, conducendo al meglio i propri turni di servizio e mettendo ripetutamente sotto pressione il canadese in risposta.

Il primo set è molto combattuto. All’inizio i game scivolano via velocemente, con entrambi che tengono la battuta senza difficoltà. Il primo momento di tensione arriva nel quinto gioco, quando il quattordici volte campione Slam si issa sul 15-40, con due palle break. Grazie al servizio però Raonic riesce a salvarsi, mantenendosi in vantaggio sul 3-2. Nadal continua a martellare da fondo campo, e anche nel game successivo riesce a raggiungere i vantaggi, dopo aver rimontato dal 40-0 per il suo rivale. Il canadese, nonostante le difficoltà al servizio, alterna alcune ottime discese a rete alle classiche botte al servizio, che gli permettono di respingere i numerosi assalti dello spagnolo. La logica conclusione dunque è il tie-break: l’iberico lo raggiunge, al contrario di Raonic, senza aver minimamente sofferto in battuta, ad eccezione dell’ottavo game, in cui è stato costretto a recuperare dallo 0-30. Qui Rafa allunga già dai primi punti, volando rapidamente sul 4-0 e ipotecando il primo parziale, che arriva subito dopo con il punteggio di 7 a 2.

Nadal Mubadala

Nella seconda frazione, il numero 5 del mondo parte alla grande, trovando il primo break dell’incontro già sull’uno pari. Nadal ormai mette il pilota automatico, difendendo il proprio servizio senza tremare, a differenza di ieri, e non concedendo alcuna chance al proprio rivale. Raonic tenta in tutti i modi di fare male in risposta, ma alla fine deve arrendersi di fronte al maiorchino, che si impone per 6-3. Terzo titolo dunque ad Abu Dhabi per Rafa, che comincia come meglio non poteva il 2016. Prossima tappa per lui Doha, dove sfiderà Novak Djokovic nella corsa al trofeo.

Ferrer abu dhabi

E’ invece David Ferrer il vincitore della finale per il terzo-quarto posto. Ferru ha avuto la meglio in un incontro a dir poco folle di Stan Wawrinka che, come di consueto, ha avuto moltissimi alti e bassi. Nel primo parziale lo spagnolo si è portato sul 5-2 grazie ad un break, prima di farsi recuperare e poi superare sul 6-5 e servizio per l’elvetico. Con la chance di chiudere con il servizio però Stanimal ha rimesso in gioco l’avversario, conquistando comunque il set al tie-break. Nella seconda frazione arriva la reazione dell’iberico, che fa suo il parziale per 6-4. La partita si conclude quindi al super tie-break, in cui lo svizzero spreca un vantaggio di 5-0 e consegna la vittoria per 10 a 7.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy