Nadal: “Dimentichiamo la sconfitta di Madrid, so perchè è successo”

Nadal: “Dimentichiamo la sconfitta di Madrid, so perchè è successo”

Il maiorchino si è presentato a Roma motivato e seriamente deciso a dare la caccia all’ottavo titolo al Foro Italico. Ecco che cosa ha dichiarato

di Gabriele Congedo

Rafael Nadal si è presentato in conferenza stampa pre-torneo di Roma con un bel sorriso, un umore apparentemente ottimo, e tanta motivazione. Con la sconfitta ai quarti a Madrid contro Thiem, la sua incredibile striscia consecutiva di 50 set vinti sulla terra si è interrotta, ma lui non sembra esserne turbato più di tanto. Alla domanda se la sconfitta in Spagna modifica in qualche modo il resto della stagione, Rafa ha risposto:

“Spero proprio di no. Direi che ho giocato abbastanza bene fino ad ora, ho vinto due titoli consecutivi senza contare i match in Coppa Davis; a Madrid è stato un match che lui (Thiem, ndr) ha giocato meglio di me, non ho giocato nel modo che mi avrebbe consentito di vincere quell’incontro, e questo è quanto. Ma ora sono qui a Roma, una nuova settimana e un nuovo torneo, e devo concentrarmi su quello. Perdere fa parte del gioco, per cui ora dimentichiamo la sconfitta di Madrid; so perchè è successo, e io e il mio team stiamo già lavorando affinchè non succeda ancora”.

Poi, parlando del torneo di Roma, dove Nadal è alla ricerca dell’ottavo titolo, il mancino di Manacor rivela quello che secondo lui è il suo ricordo migliore: “Sicuramente il 2005, la mia prima vittoria in finale contro Coria, ma in generale ho molti bellissimi ricordi legati a questo torneo, è sempre bello tornare qui, e non vedo l’ora di entrare in campo” e aggiunge, puntualizzando: “Sono qui per giocare e per cercare di vincere, non ho mai considerato questi tornei come preparazione per un altro, in questo caso il Roland Garros. Ogni torneo è importante di per sè, e questo in particolare perchè qui ho vinto sette volte”. Testa dunque a Roma, e poi si penserà a Parigi. In bocca al lupo, Rafa!

7 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. Benedetta Rugo - 1 settimana fa

    Con te per sempre

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. Aletta Rigo - 1 settimana fa

    X sempre NADAL…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. Lorena Pansini - 1 settimana fa

    Numero 1

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. Elizabeth Shanahan - 1 settimana fa

    Perché Thiem played better than you, it’s not difficult do understand

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  5. Viviana Colnaghi - 1 settimana fa

    In bocca al lupo Rafa

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  6. Janet Greco - 1 settimana fa
    Rispondi Mi piace Non mi piace
  7. Mirella Grasselli - 1 settimana fa

    Vai Rafa. Sei il migliore

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy