Next Gen Finals/Esibizione Glasgow: Rublev piega un fantastico Quinzi, Federer dà spettacolo in kilt

Next Gen Finals/Esibizione Glasgow: Rublev piega un fantastico Quinzi, Federer dà spettacolo in kilt

Non basta neppure uno spettacolare Gianluigi Quinzi per fermare Rublev, che vince un match assurdo e molto equilibrato in 5 set. Vittoria agevole per Coric, mentre nell’esibizione disputata a Glasgow Federer e Murray hanno dato spettacolo, ma a prevalere è stato l’elvetico.

2 commenti

AD UN PASSO DALLA GLORIA- Non riesce purtroppo nell’impresa Gianluigi Quinzi, andato veramente molto vicino ad un’incredibile vittoria contro Rublev, prima tds di queste Next Gen Finals e giocatore dall’alto tasso tecnico e da fondamentali molto potenti. Il tennista azzurro è riuscito a dominare la sfida per larghi tratti, ma non è stato molto cinico nei momenti chiave ed ha dunque concesso qualcosa di troppo al suo avversario, il quale lo ha punito avendo la meglio in 5 set. Nel primo parziale, il tennista marchigiano è partito meglio, ha tenuto in maniera agevole i propri turni di servizio ed è riuscito a strappare la battuta al suo avversario, chiudendo 41. La risposta del russo non si é fatta attendere ed è stata piuttosto decisa in quanto é arrivato un perentorio 40 che avrebbe potuto essere però anche un 41 poiché Quinzi è rimasto a galla fino alla fine in entrambi i suoi turni di servizio. Nel terzo set, il tennista azzurro ha avuto due delicate chances di break in apertura, ma non è riuscito a sfruttarle e da lì in poi è stato lui costretto a rincorrere ed a mettere delle pezze, strappando comunque il tie-break, ma non riuscendo a contrastare il russo e rimediando un 73. Nella quarta frazione, invece, Quinzi ha dominato ed ha ottenuto un 40 facile che lo ha proiettato ad uno spumeggiante quinto set. Qui, infine, i due games più a rischio break sono stati il terzo ed il quarto, ma nessuno dei due tennisti in campo é stato capace di strappare la battuta all’avversario, dunque si è giunti al tie-break, dove Quinzi ha pagato caro una brutta partenza, che di fatto gli è costata il tre-break, perso 73, ed il match. 

SUPER BORNA- Nell’incontro antecedente a quello che ha visto protagonisti Rublev e Quinzi, Borna Coric ha ottenuto la vittoria più comoda del giorno, ai danni dello statunitense Jared Donaldson. Il tennista croato ha avuto un ottimo rendimento al servizio, non a caso ha tranquillamente tenuto i propri games alla battuta, mentre il suo avversario è stato abbastanza titubante. Nel primo set, però, è stato proprio lui a portarsi avanti, non concretizzando la chance di servire per il set, ma perdendo poco dopo il tie-break per 7 punti a 2. Nel secondo parziale, al contrario non c’è stata partita e Coric ha chiuso con un netto 61 in soli 20 minuti, mentre nel terzo parziale è stato ancora una volta il tie-break a decidere le sorti del set e, come nella prima frazione di gioco, é stato Borna Coric a trionfare ed a chiudere definitivamente il discorso.

Borna Coric
Borna Coric

ROGER SHOW- Infine, questa sera si è disputato anche un match di esibizione a Glasgow, dove Federer, indiscusso protagonista di questo 2017 insieme a Rafa Nadal, affrontava l’acciaccato Murray, al ritorno sui campi da Wimbledon, luogo dove aveva disputato l’ultimo incontro, perso contro Querrey. Malgrado l’esito dell’incontro non catturasse l’attenzione di molti, Roger Federer ha comunque pensato di dare spettacolo, prima indossando il kilt, tipico kimono scozzese all’inizio del secondo set, e poi, come capita spesso in incontri del genere, ha palleggiato con un ragazzino per una piccola frazione di tempo, disputando anche due punti contro di lui. Alla fine, è stato proprio il tennista svizzero ad avere la meglio al super tie-break per 10 punti a 6.

Next Gen Finals

Rublev d Quinzi 14 40 43 (3) 04 43 (3)

Coric d Donaldson 43 (2) 41 43 (5)

Esibizione Glasgow

Federer d Murray 63 36 106

2 commenti

2 commenti

Inserisci qui il tuo commento

  1. Luca Castiglioni - 2 settimane fa

    Peccato perché ha fatto una partita alla pari con il n.37 al mondo (ero sicuro avrebbe perso il tie break)….. speriamo possa giocare così bene anche le prossime due partite

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Maria José Porrovecchio - 2 settimane fa

      Stavo x scriverlo io

      Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy