Nick Kyrgios: “Ho incontrato alcuni psicologi, voglio mettere la testa a posto”

Nick Kyrgios: “Ho incontrato alcuni psicologi, voglio mettere la testa a posto”

Il giovane australiano sta preparando la nuova stagione con grande attenzione e con il chiaro obiettivo di preservare la sua salute fisica e mentale.

di Pierluigi Serra, @pierluigi_serra

Il tennista australiano Nick Kyrgios, in una recente intervista, ha rivelato di aver parlato con diversi psicologi e di voler “mettere la testa a posto” dopo una stagione deludente come quella che sta per concludersi; una stagione in cui Kyrgios non è stato criticato solo per lo scarso rendimento del suo tennis, ma anche, e soprattutto, per il suo atteggiamento in campo.

Nella calma e nella tranquillità della sua terra natia, l’australiano sta preparando la prossima stagione con grande determinazione: “Quest’anno ho dovuto affrontare qualche difficoltà dentro e fuori dal campo, quindi non è stato facile”.

“Ma sto cominciando ad incontrare degli psicologi e sto cercando di mettere la testa a posto. Probabilmente ho trascurato quest’aspetto un po’ troppo a lungo. Ma me ne sto occupando e mi sento più aperto e disposto a parlarne, non ho bisogno di nascondere nulla ormai”, ha dichiarato Kyrgios. “Sto lavorando con il mio team per individuare il miglior compromesso possibile nella programmazione dei tornei. Non penso di aver fatto le cose nel modo giusto negli ultimi due anni, visto che non sono riuscito a concludere la stagione nemmeno una volta”, ha concluso il giovane australiano.

3 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. Rosario Occhipinti - 1 settimana fa

    Eterno incompiuto…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. Andrea Varriano - 1 settimana fa

    me lo auguro per lui e per il tennis

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. Angela Serusi - 1 settimana fa

    Se usasse anche solo la metà del talento che possiede starebbe tra i primi 5 del mondo

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy