Nick Kyrgios: “Non sono al 100%”

Nick Kyrgios: “Non sono al 100%”

L’australiano non ha ancora pienamente recuperato dai fastidi alla schiena, ma le buone prestazioni arrivate a Miami continuano a dargli fiducia. Ecco le sue dichiarazioni.

di Pierluigi Serra, @pierluigi_serra

Nick Kyrgios è apparso soddisfatto della sua prestazione dopo la vittoria contro Fabio Fognini nel terzo turno del Master 1000 di Miami, l’australiano, però, ha fatto una curiosa confessione al giornalista de L’Equipe che lo stava intervistando: “Sono arrivato in Florida senza alcuna aspettativa per questo torneo. Ho avvertito dei dolori alla schiena due giorni prima dell’inizio e sono certo di non essere al 100%, piuttosto direi al 70%. Riuscire ad avere questo tipo di rendimento in queste condizioni mi dà molta fiducia”.

Kyrgios, successivamente, ha parlato della Coppa Davis, spezzando una lancia a favore dell’attuale formato della competizione, da molti criticato: “Mi piace com’è ora, giocare con il tuo pubblico e al meglio dei cinque set. È un onore giocare per il proprio paese, anche se si è costretti a fare qualche sacrificio a livello di carriera individuale”, ha concluso l’australiano.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy