Quali Atp Miami: fuori Youzhny e Dutra Silva, bene gli americani

Quali Atp Miami: fuori Youzhny e Dutra Silva, bene gli americani

Nel Master 1000 di Miami sono stati molti gli americani impegnati: molto bene alcuni come Harrison o Escobedo, meno bene invece Opelka, costretto al ritiro e Kozlov, sconfitto dal connazionale Donaldson. Sono state eliminate anche le due migliori tds rimaste in corsa, Youzhny e Dutra Silva, mentre non hanno deluso Kukushkin e Lacko.

Commenta per primo!

Nella giornata odierna si sono disputati i match del turno finale delle qualificazioni ed i posti in palio nel tabellone erano ben 12. Gli incontri sono stati avvincenti ed interessanti, ma non sono mancate sorprese e colpi di scena.

AMERICANI CROCE E DELIZIA- Nonostante i molti tennisti americani in gara, la maggior parte dei quali ha passato il turno, per gli Stati Uniti la giornata si è aperta nel peggiore dei modi poichè Ryan Opelka, prima di scendere in campo, ha dovuto alzare bandiera bianca ed a beneficiarne è stato il barbadiano Darian King. Ottime vittorie sono state colte, invece, da Ernesto Escobedo, che ha superato 75 63 l’argentino Olivo, e da Jared Donaldson che ha vinto il derby americano ai danni del connazionale Kozlov, che ha ceduto con lo stesso punteggio di Renzo Olivo. Infine, sono approdati nel main draw Tim Smyczek, che ha battuto 75 61 il belga Bemelmans e Francis Tiafoe, che ha  sconfitto il francese Bourgue in tre parziali piuttosto tirati.
1280px-Reilly_Opelka_USA_9667679596

FUORI DUE TDS IMPORTANTI- Le due sorprese del giorno sono state senza dubbio le eliminazioni delle tds 3 e 4, il russo Youzhny ed il brasiliano Dutra Silva, che sono state estromesse dal torneo di qualificazione. Il russo ex Top 10 era partito molto bene contro Benjamin Becker vincendo il primo set 61 e senza dare l’impressione di poter cedere; nei successivi due parziali, però, il tedesco ha incredibilmente alzato il suo livello di gioco e non ha concesso più nulla al tennista di Mosca, il quale ha dovuto sottostare ai colpi del suo avversario, che ha vinto 63 62 conquistandosi dunque con merito un posto nel main draw. Il tennista brasiliano, invece, ha incontrato sulla sua strada Christian Harrison, fratello di Ryan, che lo ha battuto con un perentorio 75 62, condito da una grande prestazione terminata in poco meno di un’ora e mezza. L’americano è stato autore di una gran rimonta nel primo parziale, nel quale era sotto di un break ed il suo avversario ha servito per il set, mentre nel parziale successivo, il tennista della Louisiana non ha fatto altro che un’ordinaria amministrazione, la quale gli ha permesso di portare a casa il set con il punteggio di 62 e di conseguenza il match ed un posto nel main draw.

BENE GLI EUROPEI- Ottima prova per molti tennisti provenienti dall’Europa, i quali sono approdati nel main draw, se si conta anche il kazako Kukushkin, in ben 6. Se non hanno incontrato patemi Lajovic e Bedene, i quali hanno battuto i rispettivi Kicker e Kamke in due rapidi set, non è stato assolutamente così per il moldavo Radu Albot, che l’ha spuntata solamente 64 al terzo sulla tds 16, Sergiy Stakhovsky. Molto bene anche la tds 11, Lukas Lacko, che ha sconfitto in un’ora di gioco il giovane serbo Kecmanovic, il quale si era allenato di recente con Djokovic ed ha avuto accesso a questo torneo di qualificazione grazie ad una wild card. Infine, come detto in precedenza, si è qualificato al Master 1000 di Miami anche Mikhail Kukushkin, tds 8, che non ha incontrato particolari resistenze nel match vinto contro lo slovacco Gombos, estromesso dal torneo dopo aver ceduto con lo score di 64 61.

Quali Atp Miami- Ultimo turno

D King d R Opelka walk over

(14) A Bedene d T Kamke 62 63

B Becker d (3) M Youzhny 16 63 62

(W) C Harrison d (4) R Dutra Silva 75 62

(5) F Tiafoe d M Bourgue 46 64 64

(6) R Albot d (16) S Stakhovsky 46 62 64

(13) E Escobedo d (7) R Olivo 75 63

(8) M Kukushkin d (19) N Gombos 64 61

(9) J Donaldson d (20) S Kozlov 75 63

(15) D Lajovic d (10) N Kicker 64 63

(11) L Lacko d (W) M Kecmanovic 63 62

T Smyczek d R Bemelmans 75 61

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy