Qualificazioni ATP: Giannessi perde in rimonta, Bega in campo a Washington

Qualificazioni ATP: Giannessi perde in rimonta, Bega in campo a Washington

Alessandro Giannessi spreca un set di vantaggio contro Zekic e fallisce l’approdo al main draw di Kitzbuhel. In campo nel torneo di Washington Alessandro Bega, opposto a Thomas

Alessandro Giannessi esce di scena tra lo stupore generale nel primo turno delle qualificazioni del torneo ATP 250 di Kitzbuhel. L’italiano, reduce dal buon torneo disputato ad Umago e dalla medaglia del Coni al valore atletico, esce sconfitto in tre set contro il serbo Miljan Zekic, numero 328 del ranking mondiale. 6-3 5-7 6-4 lo score in suo sfavore, con lo spezino avanti di un break nel secondo set prima della definitiva rimonta. Nel turno successivo avrebbe potuto incrociare la racchetta del promettente Tsitsipas. Dopo la sconfitta al Challenger di Cortina, brutta resa anche qui, al termine di un match di cui sembrava essere in completo controllo. Piccolo calo, forse fisiologico, negli ultimi due tornei per Giannessi che stava iniziando a ingranare anche nei tornei ATP. Speriamo che presto torni sui suoi livelli, visto anche il grosso bottino di punti da difendere nella stagione del cemento americano.

A Washington in campo Alessandro Bega contro Danny Thomas. Il classe ’91, numero 352 del ranking, nell’ultimo periodo si è cimentato in Challenger e tornei ATP, dopo i buoni risultati ottenuti nei mesi precedenti nei tornei Futures. Nei tornei di Newport e Atlanta sconfitte in due set da Marchenko e Groth, ma stavolta l’avversario non ha l’esperienza dei due appena citati, essendo un giovanissimo e dunque le chance di passare al secondo turno delle qualificazioni sono più che concrete.

In aggiornamento

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy