Qualificazioni Australian Open: Sonego e Caruso approdano all’ultimo turno

Qualificazioni Australian Open: Sonego e Caruso approdano all’ultimo turno

Lorenzo Sonego e Salvatore Caruso si sono guadagnati l’accesso all’ultimo turno di qualificazione. I due azzurri dovranno affrontare, rispettivamente, Bernard Tomic e Mathias Borgue. Insieme a Matteo Berrettini, sono gli unici tennisti italiani rimasti in corsa nel settore maschile. Si sono dovuti arrendere, invece, Alessandro Giannessi e Stefano Napolitano. Mentre in ambito femminile, Sara Errani dovrà prevalere sulla thailandese Luksika Kumkhum per entrare nel main draw dello Slam australiano.

di Federico Gasparella

Lorenzo Sonego si è aggiudicato l’accesso all’ultimo turno di qualificazioni. Il 22enne piemontese ha avuto ragione dell’egiziano Safwat in due set. L’incontro, come molti altri, si è svolto al coperto, a causa della pioggia che ha insistito a scendere intorno a tutta la zona dove sorge Melbourne. La prossima sfida lo vedrà impegnato contro l’australiano Bernard Tomic. Anche Salvatore Caruso è approdato alla fase decisiva. Il tennista nato ad Avola si è imposto sullo slovacco Norbert Gombos al terzo set. Dopo aver perso il primo parziale, l’azzurro è riuscito a dare vita ad una bella rimonta, recuperando lo svantaggio con un doppio 6-3. L’ultimo ostacolo da superare per poter accedere al main draw del prestigioso Slam australiano sarà il francese Mathias Bourgue, numero 165 del ranking mondiale. Per quanto riguarda Stafano Napolitano, il biellese è stato sconfitto al terzo set da Pospisil. Il primo set ha visto il canadese prendere facilmente il sopravvento, lasciando pochi margini di recupero all’italiano. Nella seconda partita, invece, Napolitano ha cambiato completamente atteggiamento, rivelandosi più intraprendente e meno propenso a giocare in modo attendista. Alla fine è riuscito a pareggiare il conto dei parziali, aggiudicandosi il tie break per 7-5. Il set decisivo sarebbe potuto essere favorevole all’italiano, se sul 5-5 non avesse commesso una serie di errori che hanno permesso a Pospisil di vincere due game consecutivamente e di fare propria la gara. Anche Alesssandro Giannessi è stato sconfitto piuttosto nettamente dal giovane statunitense Ernesto Escobedo. In conclusione, in ambito femminile, Sara Errani, unica giocatrice italiana rimasta nella competizione, dovrà affrontare la thailandese Luksika Kumkhum nel turno decisivo di qualificazione.

I punteggi:

L.Sonego b. M.Safwat 6-3 7-5(5)

S.Caruso b. N. Gombos 3-6 6-3 6-3

S.Napolitano b. V. Pospisil 1-6 7-6(5) 5-7

A.Giannessi b. E.Escobedo 3-6 2-6

2 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. Andrea Posti - 3 mesi fa

    Ma mi spiegate perché a Quinzi non gli fanno fare almeno le qualificazioni dei tornei importanti? Bah …

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. Marquito Clark - 3 mesi fa

    secondo voi passa l’errani??

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy