Rafa Nadal : “ Settimana molto importante per me ”

Rafa Nadal : “ Settimana molto importante per me ”

Il campione spagnolo raggiunge Vilas a quota 49 titoli vinti sul rosso; ma per lui ciò che conta non sono i record, quanto l’aver ritrovato la via del successo.

Commenta per primo!

Rafa Nadal, il migliore sul rosso.

I numeri ormai  lo sanciscono : 49 titoli vinti, tanti quanto Guillermo Vilas.

Il record dell’a rgentino sembra destinato  a essere frantumato. Vedremo se così sarà; per ora ciò che più fà felice il manacorense è l’aver conquistato il secondo trofeo consecutivo :

“La cosa più importante per me era vincere la partita, cose come i record non sono importanti, se ne parlerà a fine carriera. Ho ottenuto tante vittorie sulla terra e in tornei complicati. Aggiungere Barcellona in questo gruppo dei nove titoli è fantastico”.

Davvero soddisfatto Rafa; un filotto di vittorie così non arrivava dal 2013.  Per lui questo conta più dei numeri, conta ritrovare gioco e fiducia , elementi indispensabili per affrontare  i prossimi  impegni sulla strada verso Parigi:

“Sono molto contento. Questa settimana  è  stata molto importante per me, a parte il fatto di aver vinto un altro titolo, un altra settimana in cui ho giocato a un livello molto buono e in cui non ho perso un set. Ho vinto contro uno dei migliori giocatori al mondo, sono state due settimane fantastiche. Dopo Monte Carlo ho detto che Barcellona per me era un torneo importante.  Ora mi godrò la vittoria e poi penserò a Madrid”.

nadal barca 3

Poi, la lucidissima analisi del  match:

“Dopo la semifinale sapevo di poter anche  perdere. Quando scendo in campo non ho la sicurezza di vincere, i dubbi ci sono sempre e per certi versi questo aspetto non è negativo. Kei è un giocatore molto rapido e capace di vincere punti rapidamente.. Il primo set è stato più complicato ; io ho tenuto i turni di battuta ma da fondo non avevo ben chiaro  come lui stesse giocando. Nel secondo set sono stato migliore di lui. Il primo è stato più equilibrato. Dal 5-4 ho davvero giocato alla grande”.

Miglioramenti sono chiari  in tutti gli aspetti. Rafa si sofferma soprattutto su quelli  evidenziati  a livello mentale:

“Quest ’anno sapevo che stavo giocando bene nella maggior parte dei tornei, la scorsa stagione no. Era da tempo che cercavo due settimane così. Mi si sono scappate dalle mani partite che avrei dovuto vincere e questo ti cambia il trend. Questa settimana  ho avuto sensazioni di gran lunga migliori in campo, sensazioni di tranquillità, voglia di competere e di divertirmi giocando. In generale, sono stato una persona stabile a livello emotivo per tutta la mia vita, anche nel tennis. Ho accettato tutti gli errori, questa settimana ho fatto in modo che le cose negative non mi influenzassero e che quelle positive mi servissero come un bonus per giocare il punto successivo”.

nadal barcelona 2

 

Due settimane importantissime ; due settimane  che   sembrano smentire le tante voci che lo volevano finito. Nadal si esprime anche su questo , e lo fà con  parole di grande saggezza:

“Credo che la gente si concentri o sul fatto che i giocatori debbano ritirarsi , o se siano tornati o meno. No, non è così. Non mi unisco a discussioni del genere. Ognuno è libero di fornire la propria opinione, sempre con rispetto. Io faccio ciò che posso ogni giorno e cerco di migliorare. Non sono mai stato una persona arrogante ed essere quinto non significa essersene andato. Ci sono annate peggiori e  annate migliori; di certo non sono sceso in  venticinquesima  posizione”.

nadal barca  4

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy