Rafael Nadal chiuderà l’anno da numero uno del mondo

Rafael Nadal chiuderà l’anno da numero uno del mondo

Lo spagnolo Rafael Nadal chiuderà per la quarta volta in carriera l’anno alla prima posizione nel ranking mondiale: la certezza virtuale arriva dopo la rinuncia di Roger Federer al partecipare al torneo di Parigi-Bercy

di Jonathan Zucchetti, @J_Zucchetti

La sperata battaglia per la prima posizione mondiale a fine anno alle ATP World Tour Finals del prossimo mese si è probabilmente già conclusa con l’incoronamento di Rafael Nadal come giocatore al vertice della classifica.

L’ottavo sigillo di Roger Federer a Basilea ha ridotto il suo distacco dallo spagnolo a 1460 punti, ma il successivo ritiro dal torneo parigino ha messo Nadal ad una sola partita dal chiudere l’anno per la quarta volta come numero 1 del mondo: infatti, con 1500 punti in palio in occasione di un percorso netto (neanche una sconfitta) alle Finals, allo spagnolo basterà superare il primo turno dell’ultimo Master 1000 stagionale per mettere la parola fine alla corsa dello svizzero.

45CF8BE300000578-0-image-a-68_1509369788608

Tutto ciò è ben lontano dallo scenario dell’anno scorso, quando la prima posizione mondiale è stata assicurata a Andy Murray solo dopo aver sconfitto nella finale del Master, ossia all’ultima partita dell’anno, Novak Djokovic.

Il mio corpo ha bisogno di una pausa“, ha detto il 36enne Roger Federer dopo aver vinto il 95esimo trofeo della carriera battendo l’argentino Juan Martin del Potro in finale a Basilea.
Questo torneo mi stanca molto anche emotivamente. Ho giocato cinque partite in sei giorni. Sono davvero triste di non poter giocare a Parigi, ma voglio essere completamente in forma per Londra e per il 2018. Ho pensato al ranking, ma sono così indietro che non cambia più di tanto”.

Rafael Nadal, che ha spartito con lo stesso Federer i titoli slam dell’anno, vincendo il decimo Roland Garros e il terzo U.S. Open (mentre lo svizzero ha trionfato in Australia e a Wimbledon), inizierà la sua campagna parigina contro il giovane sudcoreano Hyeon Chung.

Federer ha concluso per cinque volte l’anno come numero uno del mondo, una volta in meno del record detenuto da Pete Sampras.

45CFF89200000578-0-image-m-69_1509369902903

23 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. Curzio Tamagni - 10 mesi fa

    Sono tifoso di Federer ! Nadal : un campione che nel 2017 merita il 1 posto nella classifica !

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. Aletta Rigo - 10 mesi fa

    Vamos NADAL !!!ONORE E GLORIA !!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. Amina Costanzo - 10 mesi fa

    Grande Rafa ti meriti tutto,te lo sei guadagnato con tanto lavoro.Vamooos N 1

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. Nin Berberi - 10 mesi fa

    Federer ha un tennis di classe pura , se il tennis e un religione Federer ė il Dio. Però il tennis e un sport dove non basta la classe Questo lo dimostra il bilancio tra Rafa e Federer. Non dobbiamo dimenticare ché Rafa e il tennista più sfortunato con tanti infortuni durante sua carriera , invece Federer ancora non ne ha avuto uno .
    Rafa ha una palla di spin con una rotazione di 6000giri al minuto, invece Federer intorno a 4000 Chi conosce il tennis e vuole essere realista lo sa bene cosa vol dire

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Viviana Colnaghi - 10 mesi fa

      vero

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  5. Ivana Moresco - 10 mesi fa

    I numeri fanno la differenza…. complimenti a Nadal….anche se sono da sempre per Federer.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  6. Fabia Matthey - 10 mesi fa

    Ecco a Basilea no ne

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  7. Gloriana Mondini - 10 mesi fa

    I ❤️Rafa

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  8. Roberto Zambrelli - 10 mesi fa

    Nadal n 1 esclusivamente perché ha giocato sul rosso e Roger no. La differenza sta lì. Credo sia abbastanza elementare.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  9. Alessandra Bragion - 10 mesi fa

    Mah io penso che la prima posizione non sia una priorità per questi due campioni , non devono dimostrare nulla ad alcuno !

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  10. Giorgio Codeluppi - 10 mesi fa

    Credo che a federer non interessi piu di tanto essere n1 perche,’tutti sanno che lui e’il n1 ,con tutto il rispetto x rafa al quale con 6anni in meno se gli cala il fisico diventa un giocatore normale, ho 62 anni seguo il tennis da circa50 non ricordo un giocatore che a quell’eta,’gioca e vince ancora atp ,master tornei di qui di la wimbledon ,in un tennis come oggi ,giocatore completo possiede tutti i colpi possibili e una intelligenza tattica super, in piu e ‘uno dei pochi che usa il rovescio a una mano con uno stile impeccabile .inarrivabile

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Viviana Colnaghi - 10 mesi fa

      se il fisico cala tutti diventano normali e anche meno

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. Giorgio Codeluppi - 10 mesi fa

      No comment .

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  11. Nin Berberi - 10 mesi fa

    A Fabio ficcadenti -Sì è vero , Domanda Federer che bilancio ha con Rafa :)

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  12. Gennaro Cibelli - 10 mesi fa

    Ma anche se Nadal perdesse al Primo Turno a Bercy…al Masters, come per le donne, ci sono punti pure per gli sconfitti degli incontri del Round Robin?

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  13. Diego Indennimeo - 10 mesi fa

    rafa ha meritato pienamente il primato nonostante Roger abbia fatto qualcosa di inarrivabile ed inimitabile. Di certo se federer non si fosse infortunato alla schiena a montreal ad oggi sarebbero stati almeno alla pari nel ranking

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Giorgio Codeluppi - 10 mesi fa

      No federer sarebbe stato davanti ,ma credo che a lui essere n.1 non gli interessi piu di tanto ,perche’tutti sanno che e’lui il n1

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. Diego Indennimeo - 10 mesi fa

      ci sarebbe stata sicuramente una finale tra loro due agli us open, non ho fatto bene i conti ma probabilmente sarebbe di poco davanti roger

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    3. Andrea Deibianchi - 10 mesi fa

      Ti ricordo che Roger non ha giocato tornei sulla terra, se così fosse stato anche se non avesse vinto nulla sarebbe numero 1 con circa 2000 punti di distacco

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    4. Diego Indennimeo - 10 mesi fa

      però si sarebbe anche stancato di più, non dimentichiamolo

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  14. Riccardo Mocci - 10 mesi fa

    Non deve ringraziare proprio nessuno, lui ha giocato di più e vinto più partite

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  15. Alessandro Alvaro - 10 mesi fa
    Rispondi Mi piace Non mi piace
  16. Fabio Ficcadenti - 10 mesi fa

    Ringrazia Roger!!!!! sennò si impuzzava…

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy