Rafael Nadal: “Djokovic ha raggiunto un livello di gioco più alto di Federer”

Rafael Nadal: “Djokovic ha raggiunto un livello di gioco più alto di Federer”

Rafael Nadal crede che Roger Federer, anche in virtù dei suoi numerosi record e titoli, sia il più grande giocatore contro cui abbia mai giocato, ma ha anche ammesso che Novak Djokovic, al suo picco, ha raggiunto il più alto livello di tennis che si sia mai visto.

Rafael Nadal ha giocato, senza ombra di dubbio, in una delle ere più splendenti e competitive della storia del tennis, in cui il magnifico trio si è spartito la bellezza di 47 titoli Slam. Roger Federer, con 19 Slam e 95 titoli ATP, guida questa speciale classifica, ma, nonostante questo, Nadal non crede che lo svizzero sia il giocatore più forte che abbia mai affrontato; secondo lo spagnolo, infatti, Novak Djokovic ha raggiunto un livello di tennis superiore.

Il serbo ha conquistato 12 titoli Slam e, con la vittoria dell’Open di Francia nel 2016, è diventato il terzo uomo nella storia a detenere tutti e quattro i Major nello stesso momento. Djokovic ha anche battuto due volte Federer a Wimbledon, più di qualsiasi altro giocatore, ed è uno dei due soli giocatori riusciti nell’impresa di sconfiggere Nadal sulla terra del Roland Garros.

Lo spagnolo, intervistato dalla radio SER, ha, quindi, ammesso che, al suo picco, il livello di Djokovic ha superato persino quello di Federer, tanto da rendere il serbo praticamente “invincibile”.

Alla domanda se Federer sia il più grande contro cui abbia giocato, Nadal ha risposto con grande diplomazia: “Beh, è complicato. I titoli che ha vinto e i risultati che ha raggiunto sono lì a testimoniare che Roger è il migliore della storia di questo sport. È il migliore contro cui abbia giocato? Beh, forse sì. Ho giocato anche contro il miglior Djokovic e ho dovuto affrontare tanti tennisti di ottimo livello”.

“Ma sarebbe ingiusto dire che Federer non è il migliore contro cui abbia giocato, perché i titoli e il suo curriculum indicano proprio questo”.

“Tuttavia, da un punto di vista tecnico, quando Djokovic è stato al top del suo gioco, devo ammettere che mi è sembrato di giocare contro un tennista invincibile”.

82 commenti

82 commenti

Inserisci qui il tuo commento

  1. Elisabetta Romano - 5 giorni fa

    Tre grandissimi campioni ♥️♥️

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. Sonia Venturini - 5 giorni fa

    Non di tennis ma di fisico. Il suo tennis è noioso

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. Francesco Cianci - 5 giorni fa

    Federer è il migliore di tutti i tempi,state bene a buttar giù chiacchiere da bar …c’è gente qui‘ che non sa neanche di quale colore è la pallina con la quale si gioca a tennis!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. Mare Der - 5 giorni fa

    Na che stai a Di’!!!!??

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  5. Ferdinando Sicuranza - 5 giorni fa

    Leggendo l’articolo, cosa che sembra essere diventata l’eccezione, si capisce che Rafa afferma che Roger è il più grande tennista di sempre per la longevità del livello di gioco espresso nella sua carriera, ma Nole quando è stato al top per quel paio d’anni gli è sembrato invincibile. Nulla di strano, tutti possono avere dei periodi in cui sono ingiocabili, la differenza è la continuità

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  6. Alice Ledronio - 5 giorni fa

    No.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  7. Francesco Bilotta - 5 giorni fa

    E tu hai bevuto più vino del solitooo

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  8. Claudio Ranieri - 5 giorni fa

    Andrea Sereni e non eri certo di trovare il mi piace di Andrea Di Rienzo?

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Andrea Di Rienzo - 5 giorni fa

      Se lo dice Rafa… 😀

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. Claudio Ranieri - 5 giorni fa

      Cmq forse sono pure d’accordo. Ma con molti ma

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    3. Claudio Ranieri - 5 giorni fa

      Marco daaaai

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    4. Marco Ranieri - 5 giorni fa

      2011 era ingiocabile

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  9. Luca Funari - 5 giorni fa

    È normale!!!
    Lui è come CR7 vs Messi…eterno n.2.
    Si adesso è il n.1 nel rancking,ma se li sogna tutti i tornei vinti da King Roger Federer e la sua classe,il suo tennis.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  10. Gianfausto Entratici - 5 giorni fa

    Grande Rafa,sei un grande campione

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  11. Roberto Zambrelli - 5 giorni fa

    Che idiozie…. Articoli da bar

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  12. Silva Feruglio - 5 giorni fa

    Io sono una fans di ROGER Federer. Ma sono molto bravi anche Nadal e Diokovic

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  13. Alessandro Alvaro - 5 giorni fa

    Djokovic ha una grande elasticità fisica. È ovvio che a livello atletico non ha eguali se è al top della forma fisica. Molti successi li ha ottenuti anche per il suo perfetto tatticismo in diversi incontri e, questo, è anche frutto di una concentrazione mentale superiore ai suoi avversari. Che poi Nadal sia stato infortunato conta poco … perché in un Australian Open durato 6 ore, Nole ha battuto un Nadal in piena forma. Federer 34enne? Non mi sembra poi così da buttare. La realtà è che se vuole … Nole può battere chiunque perché la sua testa raggiunge una concentrazione che altri suoi colleghi non hanno e la sua preparazione fisica, tattica e tecnica sono frutto di durissimi allenamenti.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  14. Damiano Polce - 5 giorni fa

    Brodo di caglina

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  15. Alberto Larghi - 5 giorni fa

    lo dice nadal e gli fa onore. Quello che é evidente, Nole al top è imbattibile

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  16. Carla Gazzani - 5 giorni fa

    troppo modesto <<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<rafa. tu sei er meio

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  17. Mark Falzon - 5 giorni fa

    Sono daccordo… novak in due anni ha uccisso il tennis.. era completo e po fare ancore la differenza

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  18. Maria Rosa Scalco - 5 giorni fa

    Sinceramente tutte queste dichiarazioni mi hanno stufato , anche perché sono fatte per tirare acqua al proprio mulino!!! Nadal ha vinto di più con Roger e allora…….. solo Federer non fa di queste dichiarazioni , non ne ha bisogno!!!!!!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Rita Crivelli - 5 giorni fa

      Maria Rosa, hai ragione, Roger molto intelligentemente, qualcuna l’ avra’ anche pure rilasciata? Ma tutti questi finti complimenti mi hanno stufato!!

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  19. Viviana Colnaghi - 5 giorni fa

    bravo Rafa sempre onesto

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  20. Gabriele della Vecchia - 5 giorni fa

    Molti probabilmente si fermeranno soltanto al titolo e non leggeranno tutto l’articolo: Nadal intende dire che per le sue caratteristiche di gioco è stato più arduo tenere botta a Djokovic, piuttosto che a Federer, con cui ha spesso dominato. Mi sembrano tutti discorsi campati in aria comunque..

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Edoardo Cacchiata - 5 giorni fa

      “Tuttavia, da un punto di vista tecnico, quando Djokovic è stato al top del suo gioco, devo ammettere che mi è sembrato di giocare contro un tennista invincibile”.. Più chiaro di così non si può

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. Gabriele della Vecchia - 5 giorni fa

      Edoardo Cacchiata Proprio a quella frase mi riferivo e hai fatto bene a rimarcarlo, però rimane l’ opinione di Nadal, non è una visione oggettiva delle cose: se facessero un’intervista a Federer non è detto che direbbe le stesse cose, probabilmente direbbe che al top della condizione Nadal gli è sembrato un tennista invincibile.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  21. Fabio Campagnacci - 5 giorni fa

    Sono d’accordo

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  22. Vittore Verratti - 5 giorni fa

    A mio giudizio, il miglior Roger batterebbe il miglior Nole…..ma è solo il mio giudizio!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  23. Pierangelo Vernuccio - 5 giorni fa

    Vero è!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  24. Ha pienamente ragione. Nole è stato per quasi due anni un martello pneumatico che lasciava pochi game a tutti gli altri.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Daniele Serra - 5 giorni fa

      2011 su tutti, quandonera sponsorizzato da Sergio Tacchini.
      Mai visto nel tennis moderno tanto dominio da parte di un solo uomo
      #HammerTime

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. Mai #HammerTime fu più adatto!

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  25. Grazia Mattioli - 5 giorni fa

    Nole e stato perfetto x tre anni ..Roger è perfetto da 22

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  26. Enrico Maisti - 5 giorni fa

    D’accordo col forse “raggiunse”. Il forse è d’obbligo, perché se è vero che il livello di Nole era più alto di quello di Federer in termini di ” efficacia “, non sono assolutamente d’accordo sul piano della tecnica.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  27. Alessandro Sbreghi - 5 giorni fa

    Ha detto la sacrosanta verità.solo chi ragiona da tifoso di parte può non dargli ragione.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  28. Giulio Lalli - 5 giorni fa

    Concordo in pieno. Mi duole dirlo ma Robot Nole era il più ingiocabile.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  29. Antonio Marchetta - 5 giorni fa

    È come se dicessi che Adriano è stato più forte del Ronaldo di adesso. Sempre più forte è Ronaldo. La continuità è un valore assoluto nello sport.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Gabriele Puntoni - 5 giorni fa

      Condivido la continuità un elemento fondamentale dello sport e nole ne ha avuta in abbondanza se è stato numero 1 223 settimane al numero 1 e infinite settimane al numero 2 e 3

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. Antonio Marchetta - 5 giorni fa

      Gabriele Puntoni infatti se Nolan vincerà l’anno prossimo o tra due anni ripetendosi, ne riparleremo..

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  30. Achille Monzeglio - 5 giorni fa

    Condivido le affermazioni di Rafa.
    Roger baciato da “Dio”…,in talento immenso..e grande serietà..
    Gli altri due,molto meno talento,molto costruiti.e per loro è stato più difficile.più faticoso.probabilmente li ammiro anche di più.
    Se ami il tennis,ti piacciono tutti!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  31. Diego Rasoli - 5 giorni fa

    sono daccordo .con nole al massimo quest anno nadal e federer non avrebbero vinto cosi tanto !!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  32. Giorgio Codeluppi - 5 giorni fa

    Il grande tennista non e’colui che fa 2/3anni al picco della forma ,ma quello che x 10/15/20 o anche di.piu vince tutto,e rimane sempre costantemente 1/2 del mondo resistendo a stress fisico pressione mediatica e continuita’di risultati ,in tutto questo roger federer sono 22 dico 22anni che vince e stravince e cpntinuera’avincere ,ppi c’e’,nadal,giocatore forte ,ma troppo discontinuo causa il suo modo di giocare ,troppo fisico ,destinato a calare inesorabilmente nel tempo.,lui. A 36 anni non arriva.poi djokovic grande giocatore ma secondo me ha dato tutto in 3 anni

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Giulio Lalli - 5 giorni fa

      Hai ragione in ciò che dici ma Nadal ha vinto per 10 anni e ripeto 10 anni almeno uno slam. Cosa che Roger è Nole non hanno fatto. Dal 2005 non è mai uscito dalla top 10 nonostante 163578 infortuni. Per cui Nadal rientra in quella categoria di giocatori che vince da 10/15 anni esattamente come Federer.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. Gabriele Puntoni - 5 giorni fa

      Ma cosa dici…novak 223 settimane al numero e infinite settimane al numero 2 e al numero 3 testimonia una lunghissima carriera del campionissimo di Belgrado..ha disputato 6 stagioni spaventose sopratutto il 2011 e il 2015,è stato numero 1 più di Nadal e quasi di federer..stiamo parlando di 3 carriere leggendarie:quella del fuoriclasse di Basilea rimane superiore ma anche le altre sue incredibili..ma djokovic come ha ammesso rafa è quello che spostato il tennis ad un livello più alto di tutti per questo affermo che nole diventerà il migliore della storia quando vincerà altri trofei e agganciera la carriera dello svizzero

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    3. Mark Falzon - 5 giorni fa

      Hahaha che cosa hai bevuto…si ma novak che cosa ha vinto da quale anno… informati bene e dopo ci sono infortuni

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    4. Giorgio Codeluppi - 5 giorni fa

      Evitiamo di fare i tifosi ,se uno e’un po obbiettivo e capisce un po di tennis non puo che mettrer in evidenza che federer.tranne parigi che l’ha vinto 1 volta ha vinto tutto 5/6/7/8volte possiede il doppio di varieta’di colpi nei confronti di nadal ,djiokovic ,ha un ‘intelligenza tennistica fuori dal comune ,ragazzi non lo dico io.malo.dice il.mondo del tennis santo iddio se laver,borg ,lendl e compagnia dicono questo un motivo ci sara’.nadal x vincere bisogna che sia al 100×100 fisicamente ,appena cala del 20/30. X100 perde perche’smette di comandare il gioco,non prendetemi x un rogeriano anche se e ‘il piu forte ,diro’di piu il.mio giocatore preferito.era jimmy connors che come tennis assomiglia uno po.piu. a nadal con la differenza che connors aveva piu colpi .ve ne accorgerete quando federer smettera’e rimarranno i pallettari picchiatori quanto perdera’il tennis in ascolti . Novak grandissimo giocatore psicologicamente piu forte di nadal e federer ,e’un serbo e il carattere non gli manca ,quando sta bene ed è in forma son cavoli x tutti ,ma secondo me ripeto ha dato tutto non torna cone 2/3 anni fa .

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  33. Diego Zinzula - 5 giorni fa

    Rafa ha perfettamente ragione, con buona pace di tanti pseudoesperti

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  34. Nole al top era una macchina perfetta..

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  35. Roberto Dessalvi - 5 giorni fa

    Ha ragione Rafa

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  36. Valter Vogliotti - 5 giorni fa

    Capisco bene cosa intende dire Nadal e nonostante Federer sia la vera essenza del Tennis devo ammettere che ha tutte le ragioni per affermare ciò.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  37. Andrea Deibianchi - 5 giorni fa

    Il miglior Djokovic ha affrontato un Federer 34enne e un Nadal pieno di infortuni, la storia ci insegna che il miglior Federer come la finale degli Australian Open è ingiocabile, come Nadal stesso sulla terra, Djokovic ha sfruttato gli anni peggiori degli altri due per vincere qualcosa

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Goran Jankov - 5 giorni fa

      il miglior Djoković ha incontrato un Federer 34 enne, che è stato il miglior Federer, non sto qui a spiegare perché quel Federer 34 enne è stato migliore del federer 25/27 enne, l’ho già spigato 100 volte.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. Andrea Deibianchi - 5 giorni fa

      Guarda altri sport, anche se tecnicamente era il migliore Federer aveva cmq 34 anni e non poteva reggere 3 su 5 quindi

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    3. Diego Indennimeo - 5 giorni fa

      quello del 2015 è stato un gran Federer che avrebbe vinto più di quest’anno senza Djokovic, persino Roma. Ma da qui a dire che sia stato migliore rispetto agli anni d’oro non saprei. Di sicuro quell’anno ha affrontato un Djokovic al 110%

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    4. Diego Indennimeo - 5 giorni fa

      inoltre c’è da dire che Nadal ha affrontato Federer nei suoi anni migliori, mentre quando è stato battuto nettamente da djokovic c’è da dire che Rafa era in crisi, specialmente nel 2015

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    5. Flavio De Martino - 5 giorni fa

      Per me dipende molto dal fatto che Nadal ha sofferto in modo netto e inequivocabile il gioco del miglior Djokovic, mentre Federer contro il serbo al top della forma ha quasi sempre giocato partite equilibrate. Nadal poi ha sempre avuto vita facile con Federer per le caratteristiche tecniche dei due, quindi la sua valutazione secondo me è influenzata in modo determinante da questi fattori.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    6. Francesca Angerame - 5 giorni fa

      Goran Jankovic chi è lei, il depositario della verità? Va là!….ognuno ha la sua opinione. Io e moltissimi non condividiamo la sua opinione. Punto.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    7. Goran Jankov - 5 giorni fa

      mi dispiace, quello lo dicevano tanti tifosi di rafa che il miglior federer era quello del 2006/7/8 ecc, perche rafa distruggeva federer a quei tempi poi quando hanno visto di cosa era capace Roger nel 2017, anche loro si sono ricreduti, poi Da 10 anni fa roger è calato fisicamente del 5/6%, invece di esperienza e di talento è migliorato del 10%, per il suo tipo di tennis lui è migliorato da 10 anni fa confronto 2015/16 di 5%, Federer è unico in questo perché ha un tipo di tennis che puó migliorare anche a 34/35 anni, Rafa l’ha sentito sulla sua pelle questa cosa, L’unica cosa che non puó migliorare Roger a 36 anni e quella di fare tanti tornei al anno questo è il recupero se faceva nel 2017 la terra non sarebbe stato così forte a wimbledon, quindi a 36 anni puó dare più qualitá ma non in tutti i tornei QUESTO È OVVIO, PERÓ IN QUELLI TORNEI CHE GIOCA E PIÙ FORTE RISPETTO AL 2007/8/9 ecc, QUESTO È OVVIO NON PUÓ FARE I PUNTI IN UNA STAGIONE COME QUANDO LI FACEVA A 28anni, deve saltare dei tornei, AVETE CAPITO?

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    8. Mark Falzon - 5 giorni fa

      E federer ha incontrati dei rookies quandi era giovane…

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    9. Giuliana Cau - 5 giorni fa

      La scusa dell’età ha smesso di essere valida nel momento in cui un Federer di quasi 36 anni, più vecchio di quello di 34, vinceva il triplete AO, IW, Miami + Wimbledon e Shangai. Poche storie, Djokovic ha battuto Federer tra il 2014 e 15 perché era troppo forte per tutti; se Nole in quel biennio non fosse sceso in campo, Roger sarebbe a quota 21 slam. Rinnegarlo o appiccicarsi all’eta dello Svizzero, dopo quello che ha fatto vedere quest”anno, è fuorviante e non vero.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    10. Alessandro Pesaresi - 5 giorni fa

      Speriamo di rivederli ancora tutti e tre giocare il piú a lungo possibile

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    11. Flavio De Martino - 5 giorni fa

      Giuliana Cau l’età conta per il recupero e per la voglia di lottare con costanza per tutto il match. Parlare di superiorità è un errore che ho commesso anch’io che tifo Federer. Non è possibile definire un tennista superiore perché ha vinto qualche match anche se importantissimo. Nel 2014 a W la sfida è finita al 5 set, di quale evidente superiorità stiamo parlando? Nel 2011 altro anno di grazia di Nole, Federer ha vinto a Parigi abbastanza nettamente in una partita incredibile raggiungendo un livello mai visto raggiunto da Nole o Rafa. Sono tre campioni ognuno con le sue caratteristiche inimitabili se vuoi continuare a stilare classifiche personali fa pure, per me si tratta di parole al vento

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    12. Massimo Di Santi - 5 giorni fa

      Sono tifoso di Federer ma Credo che Nole in quegli anni era quasi ingiocabile.
      Uno potrebbe anche dire il contrario: Roger e Rafa hanno vinto quest’anno perché non c’era lui…
      Oppure che Nole vinse perché gli altri due erano in calo.
      Alla fine di tutto spero tornino a scontrarsi al più presto.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    13. Giuliana Cau - 5 giorni fa

      Flavio De Martino io non ho stilato nessuna classifica, anche perché se dovessi farla probabilmente metterei Federer al primo posto. Contesto la storia dell’età da anni, perché il Federer 2014 e soprattutto 2015 era un giocatore superbo che piallava tutti, tranne il serbo in finale (fatti salvi Dubai e Cincinnati) e questo qualcosa significherà sulla qualità del suo avversario. Nella finale di W 2014 Nole aveva il match in pugno, con tanto di Championship point al quarto set che Federer ha annullato, piazzando una rimonta encomiabile ma che non è bastata per vincere. Io dico solo che l’annata 2017 smentisce totalmente la questione che Federer perdeva a causa dell’età nel 2014/15.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    14. Antonietta Brugnola - 5 giorni fa

      Nole non mi piace, ne come gioca ne come persona

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  38. Flavio De Martino - 5 giorni fa

    Per me dipende molto dal fatto che Nadal ha sofferto in modo netto e inequivocabile il gioco del miglior Djokovic, mentre Federer contro il serbo al top della forma ha quasi sempre giocato partite equilibrate. Nadal poi ha sempre avuto vita facile con Federer per le caratteristiche tecniche dei due, quindi la sua valutazione secondo me è influenzata in modo determinante da questi fattori.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  39. Gianluca Multiweb Polce - 5 giorni fa

    Forse “Raggiunse”

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  40. Giuliana Cau - 5 giorni fa

    Nadal fa riferimento al livello agonistico raggiunto da Djokovic, affermazioni già enucleate dopo la finale di Doha nel 2016. Nessuna novità, solo una grande correttezza nel dare il giusto valore agli avversari.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  41. Paolo Serafini - 5 giorni fa

    Mah i livelli di tennis di roger e i suoi colpi per me sono inarrivabili

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  42. Manuel Neuer Ferrari - 5 giorni fa

    Ha ragione, nole in piena forma era ingiocabile, Federer ha sempre vinto ma non è mai stato ingiocabile secondo me, poi sul fatto della continuità ovviamente vince roger

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Giovanni Rizzo - 5 giorni fa

      La classe di Roger non ha eguali .

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. Manuel Neuer Ferrari - 5 giorni fa

      Non ci sono dubbi, ma stiamo parlando di chi è stato più forte e non ho dubbi che quel Djokovic è stato imbattibile per un periodo Federer no

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    3. Alessandro Peritore - 5 giorni fa

      Manuel sei poco informato. Vai a vedere le annate di Federer dal 2005 al 2007. In quei 3 anni è stato ingiocabile per chiunque a parte Nadal sulla terra ovviamente.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    4. Manuel Neuer Ferrari - 5 giorni fa

      Infatti, Nadal lo batteva, Djokovic ha battuto anche lui (nonostante Rafa non era in gran forma)

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    5. Alessandro Sbreghi - 5 giorni fa

      Manuel è informato invece e non è di parte,sta dicendo la sacrosanta verità.solo chi non è tifoso e di parte può dare un giudizio sereno ed obiettivo.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    6. Flavio De Martino - 5 giorni fa

      Manuel Neuer Ferrari Per me dipende molto dal fatto che Nadal ha sofferto in modo netto e inequivocabile il gioco del miglior Djokovic, mentre Federer contro il serbo al top della forma ha quasi sempre giocato partite equilibrate. Nadal poi ha sempre avuto vita facile con Federer per le caratteristiche tecniche dei due, quindi la sua valutazione secondo me è influenzata in modo determinante da questi fattori.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    7. Manuel Neuer Ferrari - 5 giorni fa

      Sono parzialmente d’accordo con te, però di tutte le partite combattute col miglior Nole quante ne ha vinte?

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    8. Nicolas Daniel Capra - 5 giorni fa

      Secondo me il problema di Federer spesso è mentale, Djokovic su quello invece è imbattile. Ma nessuno discute che sia il Re il più grande di sempre

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  43. Daniel Ercolani - 5 giorni fa

    Nadal ha sempre stimato djokovic e viceversa infatti si allenano insieme diverse volte, Nadal ha pienamente ragione

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  44. Rodolfo Luffarelli - 5 giorni fa

    Vai a dormire …

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  45. Antonio Di Giovanni - 5 giorni fa

    Rafa torna a nanna

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy