Rafael Nadal: “Potrei vincere ancora uno Slam”

Rafael Nadal: “Potrei vincere ancora uno Slam”

Il maiorchino, impegnato nel Masters 1000 di Cincinnati, confessa di essere stanco ma di giocare al massimo. Non esclude, inoltre, una futura vittoria in uno Slam che gli manca dal 2014

Rafael Nadal dopo la mezza delusione Olimpica (oro nel doppio, ma quarto posto nel singolare) racconta di non essere al top della condizione dopo le tante maratone disputate in Brasile. Nel torneo di Cincinnati debutterà contro Pablo Cuevas, in un secondo turno tutto sommato abbordabile.

OLIMPIADI – “Non ho tantissime tantissime possibilità qui (a Cincinnati, ndr). La scorsa settimana ho giocato 23 ore e il mio corpo è un po’ stanco. Ma cercherò di dare il mio meglio, di allenarmi bene e di giocare al miglior livello possibile. È stata un’esperienza unica e indimenticabile – ha detto parlando delle Olimpiadi – Ho giocato alla grande in singolo e in doppio. La medaglia d’oro è stata straordinaria. Vincere l’oro è speciale ma farlo col mio miglior amico lo è stato ancor di più. Ho avuto sensazioni simili a quando ho vinto a Pechino in singolare.”

POLSO OK In più confessa di essere stata una vittoria inaspettata: “A Maiorca per 5 settimane quasi 6 non mi sono potuto allenare, poi ho pian piano ripreso. Non è stato un infortunio semplice, il polso mi dà un po’ fastidio ma alle Olimpiadi ha resistito. Oggi la maggior parte dei tornei si giocano su superfici veloci, si porta il proprio corpo al limite e bisogna accettare gli infortuni.”

FAME DI SLAM – Tra infortuni e periodi bui, lo spagnolo manca l’appuntamento con uno Slam da ormai 2 anni, ma pensa di poter mettere la parola fine a breve a questa attesa: “Quest’anno sapevo di avere le mie possibilità negli Slam, mi sono infortunato, sono stato sfortunato ma mi sento competitivo e ho la giusta motivazione, ho sensazioni migliori rispetto allo scorso anno. Ora la cosa più importante è divertirmi ed essere felice, e ho abbastanza fiducia per credere di poter vincere un Grand Slam in futuro.”

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy