Rafael Nadal pronto per Abu Dhabi: “Il modo migliore per iniziare la stagione”

Rafael Nadal pronto per Abu Dhabi: “Il modo migliore per iniziare la stagione”

Rafael Nadal comincerá a testare la sua condizione ad Abu Dhabi, torneo di esibizione a cui prenderanno parte anche altri big. Lo spagnolo, ormai alla settima partecipazione, si dice molto contento di partecipare per preparare l’inizio della stagione.

E’ stato, finalmente, stilato il tabellone del Mubadala World Tennis Championship. Ma, nonostante i nomi di spicco, tutti gli occhi restano puntati sul ventinovenne spagnolo, icona del tennis, Rafel Nadal!

Cari amici  tennisti, ci siamo. La nuova stagione è alle porte. E’ stato, finalemente stilato  il tabellone del Mubadala  World Tennis Championship. Anche quest’anno dal 31 dicembre al 2 gennaio  potremo brindare in compagnia dei  migliori giocatori del circuito. Si affronteranno in terra araba: il vincitore di due prove dello slam Stan Wawrinka, l’inossidabile spagnolo David Ferrer, il canadese dal servizio micidiale Milos Raonic,  il francese Jo-Wilfried Tsonga ed il sudafricano, reduce dalla migliore stagione della sua carriera, Kevin Anderson. Ma, quello che monopolizza l ’attenzione di tutti gli appassionati è lui: il ventinovenne spagnolo, icona del tennis, Rafael Nadal.

TENNIS-UAE-MUBADALA

 

L’ex numero uno del mondo, già, vincitore di due edizioni del Mubadala World Tennis Championship ha annunciato divolere iniziare la stagione proprio dal torneo di Abu Dabi.  Dopo una stagione tormentata dagli infortuni, Nadal, vuole dimostrare di avere ritrovato la forma dei tempi migliori.  Ai microfoni dei giornalisti  si è dichiarato,infatti,  in grande forma. Sicuro di divertirsi e di potere fare divertire i numerosi fan che verranno per sostenerlo. “E’ sempre emozionante partecipare a questo torneo”, dichiara lo spagnolo. ” Ai giocatori sono offerti tutti i comfort possibili. Rappresenta il modo migliore per preparare l’inizio della nuova stagione”. Non è un caso che il tennista maiorchino sia, quindi, alla sua settima apparizione.

Come Stan Wawrinka, Nadal affronterà un bye al primo turno. Quindi,  debutterà il secondo giorno quando incontrerà il vincente tra David Ferrer e  Jo- Wilfried Tsonga. Si prospettano  tre giorni di grande tennis.

Una nota statistica per concludere. Nel 2014 Stan Wawrinka vinse gli Australian Open solo venticinque giorni dopo la vittoria ad Abu Dabi. Quest’anno non sarà facile, sicuramente, battere la testa di serie numero uno Novak Djokovic ma, il tennista di Palma di Maiorca, vincitore di 14 slam, è riuscito ad abituraci, anche, all’impossibile. Vamos Rafael!

di F.Messina

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy