Rafael Nadal spiega le ragioni che lo hanno portato a saltare il torneo del Queen’s

Rafael Nadal spiega le ragioni che lo hanno portato a saltare il torneo del Queen’s

Il maiorchino, recente vincitore del Roland Garros, ha deciso di saltare il torneo del Queen’s in preparazione al terzo slam stagionale.

di Jonathan Zucchetti, @J_Zucchetti

Il 32enne spagnolo ha vinto domenica il suo undicesimo titolo al Roland Garros, battendo in 3 set Dominic Thiem in finale. L’attuale numero 1 del mondo salterà, però, l’appuntamento col “Fever-Tree Championships”, che inizierà lunedì prossimo, dopo una “stagione sul rosso molto lunga”.

Proprio Nadal dice: “Il Queen’s è un grande evento. Ho un bel ricordo qua, la vittoria del 2008 e avrei davvero voluto tornare quest’anno, ma la stagione sul rosso è stata molto lunga e, fortunatamente, piena di successi. Vorrei scusarmi col torneo e con tutti gli appassionati che speravano di vedermi giocare, ma ho parlato coi dottori, e devo prima di tutto ascoltare cosa mi dice il mio corpo“.

gettyimages-973420140

A pesare sono i 27 match giocati sul rosso nell’arco di 2 mesi, i quali portano ad una dovuta pausa per poter ricaricare le batterie.
Il direttore del torneo Stephen Farrow dice: “Ovviamente siamo dispiaciuti dell’assenza di Rafa, ma gli auguriamo solo il meglio, e speriamo di rivederlo presto sui nostri campi. Allo stesso tempo, però, siamo emozionati di aver aggiunto Novak Djokovic alla lista di giocatori che parteciperanno al torneo“.

“Siamo sulla buona strada per una settimana di tennis fantastico al Fever-Tree Championships e non vediamo l’ora di iniziare”.

L’entry list del torneo è davvero ricca: oltre al già citato Djokovic, che non partecipa al torneo dal 2010, e a Murray che spera di rientrare in tempo, Del Potro, Wawrinka, Cilic, Dimitrov, Kyrgios e Shapovalov sono tutti pronti a darsi battaglia sui campi del Queen’s.

Fonte: metro.co.uk

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy