Rafael Nadal: “Una vittoria è sempre una vittoria, giocare il doppio non è stancante fisicamente”

Rafael Nadal: “Una vittoria è sempre una vittoria, giocare il doppio non è stancante fisicamente”

Il campione spagnolo conquista il torneo di doppio di Pechino insieme a Pablo Carreno Busta battendo in finale la coppia Tomic/Sock

Dodicesimo titolo di doppio in carriera, il secondo quest’anno dopo le Olimpiadi per Rafael Nadal, che ha trionfato a Pechino in coppia con Pablo Carreno Busta contro Jack Sock e Bernard Tomic per 6-7 6-2 10-8.

“Una vittoria è sempre una vittoria”, ha detto Nadal. “Ci divertiamo assieme. Abbiamo giocato dei buoni match qua, penso, e abbiamo vinto contro dei buoni giocatori. Certamente è sempre una cosa positiva finire un torneo con una vittoria, anche se in doppio. Ti fa sentire competitivo, anche. Sei più felice nell’andare al torneo successivo. Specialmente vincere con un buon amico, inoltre, è qualcosa di speciale. Quindi siamo contenti di quanto fatto”.

“Questa mattina ci siamo allenati come tutti gli altri giorni. Il doppio non è un impegno così pesante in termini di fisico. Ovviamente, quando sei in finale, vuoi essere pronto a vincere perché un titolo è sempre un titolo. E’ un altro successo, ed è importante perché è un grande evento questo torneo. Per noi, però, l’obbiettivo è essere pronti per la prossima settimana. Ci alleniamo più o meno un’ora e mezza per mettere a posto quello che ci servirà per vincere settimana prossima”.

Fonte: tennis world USA

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy