Ranking Atp Top 100: Isner risale al n°12

Ranking Atp Top 100: Isner risale al n°12

Commenta per primo!

Ranking Atp: In attesa di rivedere tutti i big impegnati nel Master 1000 di Toronto al via quest’oggi, il ranking Atp conserva stabile la sua top10 attuale.

Poco dietro nonostante non sia sceso in campo ne approfitta per realizzare il best ranking David Goffin in salita al n°14 e ne approfitta per risalire 6 posti John Isner, finalista nel 500 di Washington, che torna al n°12.

Con la semifinale di Kitzbuhel Dominic Thiem migliora il proprio best-ranking e sale di 4 posti al n°17, continua la discesa di Grigor Dimitrov, -3 per il bulgaro che scende al n°19 e precipira Jo Tsonga di nove posizioni al n°21 (lo scorso anno si aggiudicò Toronto).

Bene Philipp Kohlschreiber protagonista a Kitzbuhel del sesto titolo vinto in carriera sale 11 posti ed è n°28. Vola Steve Johnson, semifinalista a Washington, fa segnare il suo best ranking grazie ad un incremento di 12 posti fino al n°43.

kohlschreiber

Risale 3 posizioni Vasek Pospisil al n°46 e ben 9 Sam Groth, l’australiano migliora il proprio ranking fino al n°53. In salita anche Ricardas Berankins di dodici al n°74, ma lo scalatore della settimana è Paul Henri Mathieu che dalle qualificazioni arriva fino alla finale in Austria ed è n°79 con un importante +30. Risale 12 posti anche Alexander Zverev con i quarti americani ed è n°84.

mathieu

Perde posizioni Benoit Paire, in discesa di 5 al n°41, così come il connazionale Jeremy Chardy che scivola al n°50. Male Marcos Baghdatis -9 per il cipriota che esce dai cinquanta al n°52 e Julian Benneteau che perde 8 posti ed n°58. Male anche Yen Hsun Lu -9 e n°85 e Tim Smyczek -10 e nuovo n°90.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy