RG, Day 4: bene Djokovic e Federer, fuori Dolgopolov e Paire!

RG, Day 4: bene Djokovic e Federer, fuori Dolgopolov e Paire!

Se il tabellone femminile si avvia ad una funerea caduta delle vecchie regine, quello maschile invece tiene botta, grazie alle vittorie di Roger Federer e Novak Djokovic. Tutti i risultati del DAY4.

Se il tabellone femminile, dopo la sconfitta della campionessa del 2011 Na Li, è stato usurpato anche della numero uno del mondo Serena Williams e di sua sorella Venus, quello maschile, nonostante l’eliminazione di Wawrinka e Dimitrov, e i ritiri di Almagro e Haas, sembra tener comunque botta, con i pretendenti al titolo ancora tutti in corsa e con un quadro di semifinali che potrebbe riproporci, a scanzo di equivoci e sconfitte inaspettate, un’ennesima sfida tra i Fab4.

Roger Federer porta a casa un match di routine, contro l’argentino Diego Sebastian Schwartzman, fondamentale in vista dei prossimi turni e delle fasi calde del torneo, ma non nega il suo disappunto sul tennis espresso in campo. Il punteggio finale di 6/3 6/4 6/4 in favore dell’elvetico non lascia però spazio ad ulteriori commenti. Per una valutazione più precisa della forma fisica e dell’attuale stato di forma dello svizzero, bisognerà aspettare che gli si presenti di fronte un avversario più valido e consapevole delle proprie possibilità e dei propri mezzi. Nel frattempo, Federer, con Mirka e le gemelle a bordocampo, potrà festeggiare un altro record: è il primo della storia a raggiungere le 60 vittorie in ciascuno dei quattro Slam: Australian Open 73, Roland Garros 60, Wimbledon 67, Us Open 67.

Tutto facile anche per il serbo Novak Djokovic che, siparietto a parte con il raccattapalle durante il rain-delay, dimostra di essere molto centrato ed in palla, a dimostrazione di quanto tenga alla vittoria di questo Slam, l’unico che manca nel palmarès del tennista di belgrado. In poco più di un’ora e mezza di gioco, liquida il francese Jeremy Chardy, giustiziere a Roma di Federer, con un perentorio 6/1 6/4 6/2. Continua a lanciare messaggi devastanti alla concorrenza, mostrando anche oggi una concentrazione a tratti feroce: se Djokovic rimane questo forse neanche il fantasma del Federer formato 2011 può fargli paura.

Vittoria più complicata del previsto per la testa di serie numero 6 del torneo, il ceco Tomas Berdych, che ha dovuto cedere al tiebreak il primo set all’ucraino Nedovyesov, in una partita decisamente dominata dai servizi, ma che è riuscito a portare a casa grazie, e soprattuto, alla maggiore tenuta fisica. La strada verso Federer parrebbe spianata. Sembra invece sempre più solido il pupillo di Ljubicic che ha liquidato la pratica Vesely come avrebbe fatto un consumato veterano, con un secco 7/6 6/4 6/1.

Marcel Granollers, dopo aver approfittato del forfait di Ivan Dodig nel primo turno, ha reinvestito le sue energie nel match vinto oggi al quinto, 1-6 3-6 6-3 6-0 6-2, su Alexander Dolgopolov. Lo spagnolo con pazienza ed esperienza è rimasto attaccato al match nonostante una partenza ad handicap, rimontando uno svantaggio di due set nei confronti del più talentuoso ucraino crollato alla distanza. Il suo prossimo avversario sarà Martin Klizan, che lunedì aveva estromesso dal torneo un malconcio Nishikori e che ha superato in 5 set l’olandese Haase.

Di seguito gli altri risultati di giornata, con le sconfitte di Paire e Youzhny, e le vittorie di Tsonga e Gulbis:

R1
S Johnson (USA) bt L Lokoli (FRA)
4-6, 6-7, 7-6, 6-3, 6-3

R2
R Stepanek (CZE) bt M Youzhny (RUS) (15)
6-0, 6-3, 3-6, 6-4

R2
G Simon (FRA) (29) bt A Gonzalez (COL)
6-4, 6-0, 6-2

R2
E Gulbis (LAT) (18) bt F Bagnis (ARG)
6-2, 7-5, 6-0

R2
M Granollers (ESP) bt A Dolgopolov (UKR) (20)
1-6, 3-6, 6-3, 6-0, 6-2

R2
R Bautista-Agut (SPA) (27) bt B Paire (FRA)
6-4, 7-6, 6-2

R2
T Berdych (CZE) (6) bt A Nedovyesov (KAZ)
6-7, 6-4, 7-5, 6-3

R2
N Djokovic (SRB) (2) bt J Chardy (FRA)
6-1, 6-4, 6-2

R2
M Klizan (SVK) bt R Haase (NED)
6-1, 3-6, 6-1, 1-6, 7-5

R2
M Raonic (CAN) (8) bt J Vesely (CZE)
7-64, 6-4, 6-1

R2
D Tursunov (RUS) (31) bt S Querrey (USA)
6-4, 7-5, 6-1

R2
J Isner (USA) (10) bt M Kukushkin (KAZ)
6-7, 7-6, 6-3, 7-6

R2
R Federer (SUI) (4) bt D Schwartzman (ARG)
6-3, 6-4, 6-4

R2
T Robredo (ESP) (17) bt K De Schepper (FRA)
6-2, 6-3, 6-3

R2
J Tsonga (FRA) (13) bt J Melzer (AUT)
6-2, 6-3, 6-4

R2
M Cilic (CRO) (25) bt T Kamke (GER)
6-3, 3-6, 6-3, 6-0

R2
J Janowicz (POL) (22) bt J Nieminen (FIN)
7-6, 7-6, 6-4

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy