Rio Open: Guido Pella supera al terzo Gimeno Traver; match sospesi per pioggia

Rio Open: Guido Pella supera al terzo Gimeno Traver; match sospesi per pioggia

La pioggia ferma il programma di quarti di finale del Rio Open 2016. L’unico match attualmente conclusosi è stato quello tra Pella e Gimeno-Traver, con l’argentino che è prevalso 7-5 al terzo. In attesa che il gioco venga ripreso, Nadal approda in semifinale grazie al ritiro di Dolgopolov per un problema alla spalla.

La giornata di quarti di finale del Rio Open 2016, si apre sotto un cielo grigio che non presagisce prospettive rassicuranti circa la regolarità e la continuità del gioco. 

Parallelamente al tabellone femminile, in programma sul Campo 1, quello maschile era stato inserito interamente sul Guga Kuerten Stadium, a partire dalle 14.30 locali. I primi (e gli unici ad aver concluso l’incontro) a scendere in campo sono stati l’argentino Guido Pella e lo spagnolo Daniel Gimeno-Traver, con quest’ultimo proveniente dalle qualificazioni, e fresco giustiziere di Fabio Fognini, che ha dovuto cedere ad un problema fisico che non gli ha permesso di proseguire il suo incontro. Tuttavia, ben 3 incontri consecutivi si sono conclusi con ritiro a favore di Traver, con Mathieu nelle qualificazioni e con Monaco all’esordio. Pella invece, dopo la maratona vinta 7-6 al terzo con John Isner, nel suo match di apertura, si è sbarazzato in due parziali di Santiago Giraldo.

Il match mostra sin dalle prime battute un equilibrio sostanziale, tra due tennisti che ben adattano le proprie caratteristiche tattiche ad una superficie quale la terra. Un solo punto in più vinto nel primo parziale, chiuso 7-5 da Gimeno Traver (38 contro i 37 di Pella), ma la differenza sottile è da rintracciare nei punti vinti con la prima di servizio, che in più occasioni ha salvato lo spagnolo, e la capacità di quest’ultimo di rispondere con più frequenza alle prime dell’avversario.

Il secondo parziale è stato invece un monologo di senso opposto, con Pella che ha dominato con la prima di servizio (80% di punti vinti, a fronte di circa il 50% di Traver), e che quindi ha lasciato minimi margini all’avversario in risposta, salvando anche l’unica palla break del set. 30 punti su 44 vinti dall’argentino.

Il set finale, contrassegnato da un equilibrio dal primo all’ultimo punto, si è sviluppato sulla falsa riga del set d’apertura, con percentuali al servizio paradossalmente più alte, sia sulla prima che sulla seconda di servizio. Le palle break concesse da Traver sono state quattro, e solamente all’ultima ha dovuto abdicare, cedendo il servizio a Pella, che d’altro canto, ha salvato tutte le occasioni di break. Il punto di snodo della partita sono state proprio le percentuali in risposta, che sono cresciute in favore dell’argentino, e drasticamente diminuite per Traver, che si è visto sfuggire il match di mano.

Attualmente i match di giornata sono sospesi per pioggia, in attesa che i campi vengano asciugati e che si possa riprendere il gioco. L’incontro tra Pablo Cuevas e Federico Delbonis è stato sospeso sul 6-4 2-4 in favore dell’uruguaiano. A seguire scenderanno in campo Ferrer e Thiem, tempo permettendo. NADAL APPRODA INVECE IN SEMIFINALE GRAZIE A RITIRO DI DOLGOPOLOV PER UN PROBLEMA ALLA SPALLA.

12705689_963994637009852_6085953629462229924_n

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy