Robin Soderling annuncia il ritiro dal tennis

Robin Soderling annuncia il ritiro dal tennis

Lo svedese conferma che lascia il tennis e si arrende dopo una lotta di quattro anni contro le conseguenze della mononucleosi. Buona fortuna per tutto Robin.

Lo svedese Robin Soderling, che non giocava un match ufficiale dal luglio 2011 a causa della mononucleosi, ha annunciato in maniera ufficiale che si ritirerà dal tennis professionale poichè non ha più forze per lottare per un ritorno in campo che ha continuato ad essere posticipato col passare del tempo, e perchè, se non riesce ad essere al 100% a riposo, non lo potrà essere dopo uno sforzo.

Così l’ha confermato ai giornalisti del suo paese attraverso una lettera:

Con questa lettera voglio informare che ho terminato la mia carriera da tennista professionistico. Nel 2011 fui bloccato dalla mononucleosi, e non capii la gravità della cosa. Continuai a gareggiare e a sforzarmi, compromettendo ancora di più il mio corpo.

Dopodiché ho provato a recuperare la forma, ma non sono mai riuscito ad allenarmi al 100%, e dopo ogni sforzo avevo bisogno di un lungo riposo. In alcuni momenti mi sono sentito così male da non riuscire ad alzarmi dal letto. L’anno passato, sicuramente, la mia condizione fisica è migliorata, ma il recupero post-sforzo non migliora come mi piacerebbe. Per competere a livello agonistico bisogna avere una preparazione costante, che a me manca adesso.

In tutti questi anni ho creduto di poter tornare nell’élite del tennis, però mi sono accorto che non sarei capace di giocare a tennis al livello che io pretendo da me stesso. Per questo decido di terminare qui la mia carriera da giocatore”.

375e2c27c21b9768a7d368f44178_0

Lo svedese di 31 anni gareggiò per l’ultima volta nel torneo casalingo di Bastad nel 2011. Là completò una grandissima settimana, battendo tutti i suoi avversari con punteggi netti, e senza perdere neanche un set nella corsa al titolo. Tempo dopo, è lo stesso Robin a confermare che in quel torneo giocò già con il virus nel corpo.

Si ritira un giocatore che all’apice della sua carriera raggiunse il numero 4 al mondo, e che sarà per sempre ricordato come il primo giocatore a sconfiggere Nadal sulla terra del Roland Garros (2009). Soderling raggiunse due finali slam, entrambe a Parigi, e raggiunse anche i quarti sia a Wimbledon che agli U.S. Open; in carriera ha vinto 10 titoli ATP.

Buona fortuna per tutto Robin!

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy