Robin Soderling: “Djokovic, Murray e Federer sono i potenziali campioni degli Australian Open”

Robin Soderling: “Djokovic, Murray e Federer sono i potenziali campioni degli Australian Open”

Robin Soderling vedrebbe Federer come difensore del titolo in Australia, ma il serbo e lo scozzese sono le due minacce a cui stare attento

di Jonathan Zucchetti, @J_Zucchetti

Memorie dello scorso anno

Il 19 volte campione slam Roger Federer, nel 2017, aveva lottato contro ogni previsione, sollevando il titolo a Melbourne Park battendo Nadal in finale, tornando dopo un problema al ginocchio durato ben 6 mesi.

Anche DJokovic e Murray sono stati fermi per un periodo simile, e non compaiono in un tabellone dai quarti di finale dello scorso torneo di Wimbledon: l’ex tennista Robin Soderling crede che riusciranno a fare un gran rientro nel 2018.

Federer non cede

E’ lo stesso svedese, però, ad assicurare che Federer rimane tra i papabili vincitori: non bisogna dimenticarsi che il 36enne svizzero sarebbe probabilmente numero 1 del mondo al momento, non avesse saltato tutti i tornei su terra battuta lo scorso anno.

“Non mi sorprenderebbe se Djokovic o Murray facessero bene”, ha detto Soderling, “Ma penso ancora che Federer ce la farà: quando era al suo meglio l’anno scorso, nessuno gli stava dietro, nemmeno Nadal. E’ vero che stato proprio quest’ultimo a finire la stagione da numero 1, ma se Roger avesse giocato sulla terra, probabilmente le cose ora sarebbero diverse”.

Robin Soderling names the three main Australian Open contenders

Altri nomi eccellenti rientrano

Anche Stan Wawrinka, Milos Raonic e Kei Nishikori faranno il proprio rientro in Australia; a riguardo, Soderling critica la lunghezza del calendario, insistendo su una maggiore prevenzione per gli infortuni dei giocatori: “Moltissimi giocatori si sono infortunati, ed è solo colpa del tennis stesso. La stagione è troppo lunga: non si hanno tre o quattro mesi di pausa, come in molti altri sport, in cui riposarsi per poi ricominciare”, dice lo svedese. “Nel tennis, si ha qualche settimana di relax a dicembre e poi ci si ricomincia ad allenare il primo giorno dell’anno: una pausa più lunga farebbe proprio bene a questo sport”, conclude.

Fonte: metro.co.uk

 

7 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. Ahmad Khan Qasuria - 6 mesi fa

    Fed will win easily

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. Igor Kljajic - 6 mesi fa

    Novak Djokovic.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. Simona Siri - 6 mesi fa

    Il solito cretino che parla….

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. Gennaro Cibelli - 6 mesi fa

    Soderling e Nadal non si sono mai reciprocamente sopportati e non l’hanno mai nascosto

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  5. Cristina Giorgini - 6 mesi fa

    Ma chi è Soderling ahahahahahah…….ah si l’unico svedese maleducato che si sia visto sui campi da tennis

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  6. Riccardo Albenghi - 6 mesi fa

    Mi sembra che ultimamente Soderling si faccia di roba non buonisima, Nadal non c’è più?

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Alessandro Magnisi - 6 mesi fa

      Infatti

      Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy