Roger Federer in finale a Montreal: “Sono abbastanza sorpreso”

Roger Federer in finale a Montreal: “Sono abbastanza sorpreso”

Roger ha raggiunto la finale nel Master 1000 di Montreal battendo Haase con il punteggio di 6-3 7-6. Ecco le sue dichiarazioni post-gara.

“Sono entusiasta di essere di nuovo in finale, ho già vinto questo torneo ma una volta si giocava a Toronto e quindi è un po come un trofeo che mi manca. Sono sorpreso di essere in finale perché mi sono riposato moltissimo in vacanza e non mi sono allenato con continuità.” Così Roger Federer in conferenza stampa dopo aver battuto in semifinale Robin Haase in un match che ha mostrato come lo svizzero sia ancora lontano dalla miglior condizione (sopratutto mentale).

federer-houdt-haase-finale-masterstoernooi-montreal

Durante la conferenza stampa è stato chiesto a Federer di scegliere il suo avversario per la finale (ovviamente tra i semifinalisti Shapovalov e Zverev): “Shapovalov è in un gran momento, quello che ha fatto qui è straordinario, però ha giocato un torneo lungo, salvando diversi match point. Alexander, invece, è in fiducia dopo aver vinto Washington, credo che sarà lui il mio avversario. Ma non si sa mai. In ogni caso avere un ragazzo di 18 o 20 anni in una finale Master 1000 è una buona cosa, era molto che non accadeva, è molto interessante.”

shapovalov-zverev

Roger ci regala anche una piccola curiosità sul rapporto tra lui e il suo allenatore: “prima del match abbiamo giocato a scacchi online, abbiamo vinto. Facciamo spesso questo genere di cose per farmi concentrare e rilassare prima di una partita”

13 commenti

13 commenti

Inserisci qui il tuo commento

  1. Lucia Mascia - 2 mesi fa

    E vai sei sempre una sorpresa alla facia altro che vecchietto sei sempre il numero uno

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. Salvatore Coscarelli - 2 mesi fa

    Leo Federer

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. Patrizio Trovato - 2 mesi fa

    Sorpreso per aver battuto Polansky,Ferrer,Bautista,Haase?

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Fabio Zanardo - 2 mesi fa

      Evidentemente si….

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. Enrico Filippini - 2 mesi fa

    Non si allena e gioca a scacchi ma vince sempre…….e’scazzatissimo e non si fa la barba……molla la vacanza e viene a stravincere e poi ritorna in vacanza…..stiamo vivendo un anno che rimarra’nella storia del tennis!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Daniela Bertuola - 2 mesi fa

      Anche se non gioca il suo miglior tennis come si dici i veri campioni fanno i punti che contano per vincere !la differenza è questa con i buoni giocatori !!

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. Alberto Larghi - 2 mesi fa

      gioca con tennisti che dire mediocri é poco..unico match stasera

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    3. Enrico Filippini - 2 mesi fa

      Alberto Larghi hai ragione. E sappiamo anche che soltanto novak e rafa l hanno realmente impensierito in tutti questi anni di dominio. Con gli atri lo scarto e’ sempre stato ed e’ancora ampio tanto da permettergli di…….non farsi neppure la barba!

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    4. Alberto Larghi - 2 mesi fa

      dominio? direi che dal 2011 al 16, escluse brevi parentesi, il dominatore non è stato federer

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    5. Maura Cefeo - 2 mesi fa

      Nel 2011 aveva la mononucleosi. In seguito problemi alla schiena. Quando è stato bene ha sempre dominato su tutti

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    6. Enrico Filippini - 2 mesi fa

      Maura Cefeo Roger ha sempre orientato l andamento di tutti i grandi tornei degli ultimi quindici anni. Per me questo e’da considerare il vero dominio.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    7. Maurizio Usuelli - 2 mesi fa

      Verissimo Enrico Filippini

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    8. Christian Ronchi Ru - 2 mesi fa

      Maurizio Usuelli va a caga

      Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy