Roger Federer: “Mia moglie pensa ancora che io possa vincere un altro Slam”

Roger Federer: “Mia moglie pensa ancora che io possa vincere un altro Slam”

Il campione di Basilea è quasi giunto al termine del percorso riabilitativo. La moglie Mirka è convitna che possa ancora vincere uno Slam. Ma Roger sarà realmente capace di ritornare ai suoi livelli?

Commenta per primo!

Si dice che dietro ogni grande uomo vi sia una grande donna, e il caso di Roger Federer non sembra essere un’eccezione. La moglie Mirka è infatti un tassello fondamentale per il campione svizzero, e non solo nella sua vita privata, ma anche nella sua carriera. In un’intervista per Schweizer Illustriertee, Roger, parla di se stesso, della moglie e dei i suoi figli. Inotre ci rivela di chi è stata l’idea del trekking sulle Alpi per rinforzare il suo ginocchio.

MirkaRoger

L’estate libera ha dato a Roger la possibilità di trascorrere più tempo con la famiglia, questo è qualcosa che tutti noi sappiamo grazie ai continui aggiornamenti sui social e le recenti interviste. Quello che non sapevamo è che l’idea della spedizione sulle Alpi svizzere e scoprire meravigliosi paesaggi del suo paese è stata di suo padre Robert. “Mi ha incoraggiato a prendere una seggiovia a Ebenalp, di lì avremmo percorso a piedi tutta la strada fino alla valle. E ‘stata una passeggiata di sei ore e mezza. Un vero e proprio banco di prova per il mio ginocchio”, confessa il campione di Basilea. La mattina seguente Roger si rese conto che il ginocchio aveva superato la prova.

Questa piccola escursione alle Alpi non è stata l’unica per Federer, che ha fatto suo l’escursionismo: “Io non sono un amante di arrampicata, ma ne ho fatte parecchie quando ero in montagna”, spiega. “Ho fatto un elenco dei luoghi che volevamo visitare. Il Parco Nazionale, l’Appenzello o un viaggio per la città con mia moglie senza i bambini, cosa che non avevo mai fatto in sette anni. Tutto molto spontaneo”, racconta il vincitore di 17 Slam. Circa il tempo con i loro figli, Roger confessa di aver trascorso maggior tempo con i maschietti. “È importante per me per dare loro il tempo che meritano. Finora, le mie figlie ne hanno avuto di più”.

Ma le parole più belle dell’intervista le ha dedicate a sua moglie Mirka. “Non vede l’ora di vedermi di nuovo in campo al mio 100%. Lei crede in me e questo mi dà forza”, dice Federer. “Le basta guardarmi per 5 minuti e riesce immediatamente a trovare se c’è qualcosa di sbagliato. Ho già chiesto se pensa che possa ancora vincere un altro Grande Slam, e ha detto di sì. Avrebbe mi dica onestamente se ho avuto alcun dubbio a riguardo“.
Sicuramente Roger tornerà su ottimi livelli, ma dovrà prima di tutto ritrovare la condizione fisica necessaria per esprimere il suo miglio tennis. Ciò richiederà del tempo, ma la parola passa al campo. Il rientro del campione svizzero è previsto per Gennaio, alla Hopman Cup.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy