Roger Federer, quando il corpo non segue la mente

Roger Federer, quando il corpo non segue la mente

Roger Federer, 35 anni il prossimo agosto, ha problemi fisici da inizio anno. Tuttavia Roger ha ancora molti progetti riguardo Wimbledon e Rio. Di ritiro non se ne parla.

7 commenti

ROGER, ANCORA PROBLEMI FISICI. IN DUBBIO ANCHE IL ROLAND GARROS – Il problema alla schiena si è ripresentato a Roger Federer. Come abbiamo visto durante il Master 1000 di Madrid e la scorsa settimana a Roma, lo svizzero ha avuto problemi di schiena che gli hanno provocato molta sofferenza. E questo è solo l’ultimo dei problemi che hanno afflitto Roger quest’anno. Prima c’è stata l’operazione al menisco, poi la gastroenterite, ora i problemi alla schiena. Le condizioni atmosferiche poi non l’hanno aiutato a Roma, infatti il variare continuo del tempo che cambiava da sole a nuvoloso, da umido a ventoso ha peggiorato le sue condizioni e il suo movimento. A Roma ha detto chiaramente che avrebbe deciso di giorno in giorno se giocare o meno. Ora in programma fra meno di 10 giorni c’è il Roland Garros e la sua partecipazione è ancora dubbia. Roger ha detto che verificherà la sua condizione fisica prima si dire si al French Open per evitare di compromettere la stagione sull’erba e le Olimpiadi di Rio.

ANCHE NEL 2013 LA SCHIENA AVEVA COMPROMESSO LA STAGIONE – Non è la prima volta che Roger viene tradito dalle sue condizioni fisiche. Nessuno potrà mai dimenticare l’orribile 2013 che ha rovinato la sua stagione. Quell’anno Roger, che era condizionato da problemi alla schiena, aveva subito molte pressioni da chi si chiedeva se non fosse il caso di ritirarsi. Ma Roger sorprese di nuovo il mondo rimettendosi dall’infortunio e ricominciando a giocare, col nuovo allenatore Stefan Edberg, un tennis ancora più aggressivo ma che più si adattava ai cambiamenti del suo corpo. Ma ora la situazione è differente. Primo perché Edberg da un po’ non è più con lui, -ora c’è Ivan Ljubicic- e poi perché nel frattempo sono passati 3 anni e Roger si avvia per i 35 anni. Logicamente lo svizzero avrà un’adeguata pianificazione  per ciò che riguarda il resto della stagione della sua carriera, fatto sta che i periodi di recupero e di riposo fra un torneo e l’altro diventano sempre maggiori.

ROGER C’E’ E NON SI RITIRA – Comunque a tutti coloro che si chiedono se Roger Federer ha intenzione di ritirarsi la risposta è no. Se Federer – tutti lo speriamo – si rimetterà in fretta dal suo mal di schiena tutti siamo fiduciosi in lui per la stagione sull’erba e per il resto dell’anno. Lo svizzero può ancora essere uno dei favoriti e le prossime due settimane faranno chiarezza su questa situazione.

 

7 commenti

7 commenti

Inserisci qui il tuo commento

  1. Enrico Carrossino - 10 mesi fa

    Farebbe male a giocarlo. Io al suo posto lo salterei tutta la vita, come fece Murray proprio nel 2013 che poi vinse wimbledon… Federer secondo me dirà basta a fine stagione, l’Olimpiade è l’unica cosa che manca

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. Carlo Lai - 11 mesi fa

    Sì, però……. l’astinenza continua. Non se ne può più di bravi “cannonegiatori”!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. Ambra Balsamo - 11 mesi fa

    eccerto dopo il ritiro da Roma,la farebbe sfacciata..

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. Alessandro Bianchini - 11 mesi fa

    Ogni giorno ag ne’ una

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  5. Francesca Mazzitelli - 11 mesi fa

    Noooooooo! !!!!!!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  6. Alessio Ciccarese - 11 mesi fa

    Da tifoso di nadal lo spero per due motivi:
    Tra le prime 4 teste di serie
    E poi, veder giocare Roger così male di questi tempi non è per nulla bello.
    Speriamo si riposi in vista di wimbledon.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  7. Fabrizio Scalzi - 11 mesi fa
    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy