Roger Federer: “Sono soddisfatto della mia prestazione”

Roger Federer: “Sono soddisfatto della mia prestazione”

Dopo la semifinale persa a Stoccarda, contro Dominic Thiem, Roger Federer conferma la sua soddisfazione per la propria prestazione e dà appuntamento ai prossimi impegni.

Commenta per primo!

Qualche settimana fa, si giocava al Foro Italico di Roma. Un Federer,  già, infortunato dopo avere superato il giovane  Zverev  dovette arrendersi al più esuberante Dominic Thiem che di li a poco avrebbe raggiunto la sua prima semifinale in un torneo del grande slam: il Roland Garros. L’altro ieri, a Stoccarda Federer e Thiem si sono affrontati nuovamente. Questa volta sull’erba ed in semifinale. La seconda semifinale consecutiva per l’austriaco. La prima, invece, dopo quella di Melbourne per lo svizzero.  Anche questa volta il punteggio finale ha visto il successo di Dominic Thiem per 3-6 7-6 (7) 6-4

Ma, dove qualcuno potrebbe vedere il bicchiere mezzo vuoto, Federer, invita gli amici a bere dal suo calice, traboccante di gioia e felicità per una prestazione, comunque, impensabile fino a qualche tempo fa.

MAI DEMORDERE – “Le cose sono andate sorprendentemente bene questa settimana. Ha dichiarato lo svizzero che prima di arrendersi a Thiem, ha affrontato Taylor Fritz in un match durante due giorni a causa della pioggia e conclusosi dopo tre set combattutissimi 6-4 5-7 6-4 in suo favore.   “Il campo era molto veloce e per questo avete assistito a match combattutissimi con a tutti questi tiebreak.” Non al meglio, ancora della condizione, lo svizzero ha sprecato parecchie occasioni “Probabilemte non ho servito al mio meglio. Ho, ancora, bisogno di correggere qualcosina nel mio tennis. Niente che non si sistemi giocando.”

WIMBLEDON – Wimbledon è vicino e Federer vorrebbe ovviamente cancellare con un successo questi ultimi mesi. I più neri della sua carriera “Vorrei potere parlare dei miei match piuttosto che del modo in cui sto cercando di riprendermi dall’infortunio. Ma sono lo stesso contento di potere guardare aventi al proseguo della stagione.”

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy