Roger Federer: “spero che l’infortunio di Nadal non sia grave”

Roger Federer: “spero che l’infortunio di Nadal non sia grave”

Il tennista svizzero, e finalista al Masters 1000 di Indian Wells, ha inviato un messaggio a Rafa Nadal, subito dopo la comunicazione del forfait da parte dello spagnolo. Come nel suo stile, gli ha augurato una pronta guarigione.

di Giuliana Cau

Roger Federer stasera disputerà la sua quarantanovesima finale nel circuito Masters 1ooo che gli ha regalato ben 27 titoli, l’ultimo presso la Rolex Masters di Shanghai nell’Ottobre 2017. Il campione elvetico, dopo l’ufficializzazione del ritiro da parte di Rafael Nadal, che ha negato a spettatori ed appassionati la sfida numero 39 della saga Fedal, si è recato ugualmente in conferenza stampa e ha confermato di aver inviato un messaggio all’amico e rivale di una vita, per sincerarsi del suo stato di salute e per augurargli una pronta guarigione. Nonostante non abbia giocato nemmeno un minuto, Roger Federer ha dichiarato di essersi preparato con molta attenzione per disputare la semifinale in condizioni eccellenti e che ha saputo del forfait di Nadal solo poco prima di scendere in campo. “Fisicamente mi sento meglio rispetto ai giorni scorsi, anche perché ho avuto un giorno in più di riposo. Ma mi ero preparato molto bene per il match di oggi, dato che mi aspettavo una partita molto dura contro Rafael. E’ comunque positivo per me avere ancora un altro giorno di pausa per potermi preparare alla finale di domani. Allenandomi sia al mattino che al pomeriggio, ho deciso di fermarmi un po’ e assistere alla semifinale tra Raonic e Thiem” -ha dichiarato l’ex numero uno del mondo che nella nottata italiana affronterà proprio Dominic Thiem, che ieri ha prevalso sul canadese Milos Raonic, dopo un incontro molto duro conclusosi al terzo set. Che Federer sia una leggenda del tennis mondiale è cosa nota da anni, ma non di meno rinomata è l’empatia che mostra nei riguardi dei suoi avversari. A tal proposito ha speso parole al miele per uno dei suoi rivali più grandi di sempre, al secolo Rafa Nadal: “Ovviamente sono molto contento di giocare un’altra finale anche se, ad essere onesti, non è il modo in cui avrei voluto qualificarmi. Nadal mi ha mandato un messaggio per dirmi che non era in grado di giocare ed è stato un vero peccato, perché volevo confrontarmi con lui e mettermi alla prova. Chiaramente volevo vincere, ma non in questa maniera. Spero che il suo infortunio non sia niente di grave e che riusciremo a vederlo, di nuovo, al più presto nel circuito“.

18 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. Maria Codreanu - 2 mesi fa

    Un mare tenist , un mare om !

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. Davide Borsa - 2 mesi fa

    Bugia bugia non sei figlio di Maria!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. Carla Gileno - 2 mesi fa

    Che classe! E’ completo! Roger

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. Lorena Pansini - 2 mesi fa

    Grande Federer… Insieme a Rafa i più grandi di sempre

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  5. Carla Sottocorno - 2 mesi fa

    Signori si nasce, e Federer lo è ed è anche un amico di Nadal e lo rispetta come Nadal rispetta Roger.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  6. Benedetta Rugo - 2 mesi fa

    Signori e signore sua maestà Re ROGER

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  7. Colonnello Van Loon - 2 mesi fa

    le comiche svizzere

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  8. Aniello Senna - 2 mesi fa

    Un grande

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  9. Antonietta Fratangelo - 2 mesi fa

    C’è poco da aggiungere un SIGNORE

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  10. Daniela Narducci - 2 mesi fa

    Alla faccia di chi gli vuole male.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  11. Antonio Di Giovanni - 2 mesi fa

    Solito signore. A differenza di tanti pseudo tifosi

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Barbara Leucci - 2 mesi fa

      Antonio Di Giovanni peccato ieri avrei voluto vedere questa partita

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. Antonio Di Giovanni - 2 mesi fa

      Barbara io pure, anche perché Roger ci avrebbe regalato uno spettacolo sontuoso

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    3. Daniela Insalaco - 2 mesi fa

      Lo sono entrambi e per questo si rispettano e si stimano

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    4. Antonio Di Giovanni - 2 mesi fa

      Daniela Insalaco vallo a spiegare agli invasati

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    5. Daniela Insalaco - 2 mesi fa

      Antonio Di Giovanni gli invasati hanno rovinato la più bella rivalità tennistaca del nostro tempo. Penso che non amino questo meraviglioso sport, ma siano soltanto dei fanatici ignoranti. Mancare di rispetto a campioni di questa portata, al di là delle legittime preferenze, significa non capire nulla di sport. Per non parlare di educazione…questa sconosciuta

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    6. Antonio Di Giovanni - 2 mesi fa

      Daniela purtroppo la frustrazione porta a scavalcare concetti come il buonsenso e l’educazione, hai perfettamente ragione

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  12. Angela Serusi - 2 mesi fa

    Amen

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy