Roland Garros: Cecchinato al terzo turno, bene Djokovic

Roland Garros: Cecchinato al terzo turno, bene Djokovic

Marco Cecchinato supera Trungelliti in tre set e approda al terzo turno dove affronterà Carreno Busta. Successi anche per Djokovic e Bautista Agut

di Simone Marasi, @Simone_Marasi

Vittoria importantissima per il Ceck nazionale, che approda per la prima volta in carriera al terzo turno di uno Slam e lo fa superando in tre set un altro personaggio particolare di questo Roland Garros, l’argentino Trungelliti, di cui vi avevamo raccontato la storia. Prova mediocre del sudamericano nei pressi della rete, meglio da fondo campo. Nonostante ciò nel primo set fatica non poco prima di entrare in partita, tanto che in appena 23 minuti Cecchinato mette a referto un secco 6-1, trovando buone soluzioni specie grazie al solido e profondo rovescio lungolinea. Nel secondo set anche Trungelliti inizia a giocare su buoni livelli e complice un atteggiamento nervoso e anche leggermente antisportivo da parte di Cecchinato il divario è sembrato livellarsi. Proteste con l’avversario, turpiloquio con lui e con l’arbitro (tanto da costargli un warning), fino ad annullare con successo tre palle set nel decimo game dell’incontro. Arrivati al tie-break è il tennista italiano a dominare, trovando per 3 volte il minibreak e chiudendo il parziale per 7 punti a 1. Nel terzo set, scende nuovamente di intensità il tennis di Trungelliti che rischia il clamoroso bagel, riuscendo ad annullare il match point sul 5-0 e a portare a casa, oltre ai 79.000€, anche un game. Per Cecchinato buona prova che, tolte le sfuriate che rischiavano di costargli il secondo set, dovrà ripetere contro Carreno Busta, che ha superato non senza difficoltà l’argentino Delbonis in quattro set.

In tre set avanti Bautista Agut e Novak Djokovic, quest’ultimo vincitore sul giovane spagnolo Munar al termine di un match più combattuto del previsto. Dopo il primo set deciso solo al tie-break in favore dell’ex numero uno serbo, nei successivi parziali è solo un break a fare la differenza e a consegnare la vittoria al campione dell’edizione 2016. Al terzo turno ci sarà anche il veterano Benneteau, che mette a segno uno degli upset di giornata riuscendo ad avere la meglio sull’argentino Leonardo Mayer in quattro set. Vittoria anche per lo spagnolo Verdasco che si sbarazza di Andreozzi in tre semplici set e mettendo in campo una prestazione brillante dopo le ultime uscite che avevano visto l’iberico non al top della forma.

I risultati di oggi:

Marco CECCHINATO (ITA) b. Marco TRUNGELLITI (ARG) 61 76 61
Novak DJOKOVIC (SRB) [20] b. Jaume MUNAR (ESP) 76 64 64
Roberto BAUTISTA AGUT (ESP) [13] b. Santiago GIRALDO (COL) 64 75 63
Fernando VERDASCO (ESP) [30] b. Guido ANDREOZZI (ARG) 63 62 62
Pablo CARRENO BUSTA (ESP) [10] b. Federico DELBONIS (ARG) 76 76 36 64
Julien BENNETEAU (FRA) b. Leonardo MAYER (ARG) 26 76 62 63

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy