Singapore, Basilea e Valencia: una domenica di grande tennis

Singapore, Basilea e Valencia: una domenica di grande tennis

Preview di una serie di appuntamenti imperdibili tra WTA Finals, ritorno del classico Federer-Nadal e un inedito Sousa-Bautista a Valencia

Tripletta di appuntamenti imperdibili domani: a cominciare dall’ultimo atto delle WTA Finals di Singapore, fino ad arrivare al ritorno di Federer-Nadal a Basilea e 

Il vero appassionato di tennis domani cercherà di evitare qualsiasi appuntamento con i parenti o con la fidanzata e proverà a sfuggire alle urla di rabbia della moglie o della mamma per non perdersi nemmeno un attimo di una domenica di tennis champagne.

Si comincia dal lontanissimo Singapore, dove andrà in scena una combattuta battaglia tra due che in finale non dovevano nemmeno arrivarci: da meno probabili semifinaliste a possibili vincitrici, Agnieszka Radwanska e Petra Kvitova sono pronte a darsi battaglia e ad alzare la corona delle WTA Finals. Per la polacca si tratterebbe della prima volta in carriera, mentre per la ceca sarebbe il secondo titolo qui (nel 2011 trionfò contro Viktoria Azarenka): 6-2 in favore della gigantesca mancina ceca i precedenti, di cui l’ultimo nel 2015 a New Heaven, vinto con il risultato di 7-5 6-4.

A Basilea sarà tempo di un epico ritorno alle origini: per la prima volta nella città natia di Re Federer arriverà Rafa Nadal a provare ad ostacolare il suo regno in Svizzera. Sarebbe il settimo titolo per il campione elvetico qui, il primo per un Nadal in netta ripresa. Dopo quasi due anni ritorna un grande classico, che ha fatto accendere cuori e risplendere occhi di tanti tifosi ed appassionati: 23-10 in favore dello spagnolo i precedenti, un record da sempre motivo di sfottò da parte dei tifosi di Rafa. L’ultimo incrocio fra i due è avvenuto agli Australian Open del 2013, occasione in cui Federer crollò in tre set sotto i colpi di un Nadal a quell’epoca quasi imbattibile.

Sarà spettacolo anche a Valencia, dove un Joao Sousa in formissima (sconfitto Pospisil in due set in semifinale) incontrerà il padrone di casa Bautista-Agut, tornato in una finale dopo un periodo di digiuno. Unico precedente fra i due in favore del portoghese.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy