Troppo Wawrinka per Kuznetsov, Donati che peccato!

Troppo Wawrinka per Kuznetsov, Donati che peccato!

Andiamo a riassumere tutto quello che è successo oggi, mettendo ordine ad una giornata ricca di tennis

Commenta per primo!

Che la giornata era da seguire, lo si sapeva, ma che lo spettacolo e il livello era cosi, con tante sorprese, un po’ di meno.

LIONE- GINEVRA- Mentre Tsonga e Zverev battono Basilashvili e Nishikori, a sorpresa anche esce di scena Milos Raonic contro Berdych, mostrando non una grande forma fisica in questo periodo, perdendo il match con un doppio 7-6, decisivi dunque i tiebreak con Raonic troppo falloso e poco incisivo al servizio, con pochissime prime e molte seconde attaccabili. A Ginevra invece Kuznetsov nonostante abbia giocato un buon match, perde contro il beniamino di casa Wawrinka, che ha vinto e convinto in due set, provando ad avere una continuità fondamentale per il suo gioco e stato morale.

QUALI MASCHILE ROLAND GARROS- Esce di scena Donati, che perde in due set contro l’argentino Trungelliti, sprecando molte occasioni soprattutto nel secondo set, dove è stato avanti di un break. Vince Copil soffrendo in tre set, mentre per Mathieu è main draw, dopo le polemiche per la mancata concessione della wild card alla sua ultima apparizione su questi campi. Vince Fratangelo in rimonta su Melzer, dopo un match epico per alto livello di gioco, durata e punti spettacolari, vincendo al fotofinish del tiebreak. Bene anche Daniel, Kovalik (con Gombos che ha compiuto un mezzo suicidio con un secondo set perso dal 3-1)

QUALI FEMMINILI ROLAND GARROS- Entra nel tabellone principale femminile la Errani, che lascia solamente 3 giochi alla inglese Gibbs in un match a senso unico sin dalle prime battute. A sorpresa perde Jabeur contro Kato, mentre la Mattek- Sands vince facilmente in due set. Ok Vondrousova che vince in due set e in maniera agevole

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy