Us Open 2015: la corsa al seeding

Us Open 2015: la corsa al seeding

Commenta per primo!

Mancano dieci giorni agli Us Open 2015 e mercoledì prossimo verrà annunciato il seeding dello Slam americano che si baserà sulle classifiche che usciranno lunedì al termine del torneo di Cincinnati. Sono ancora diversi i giocatori che possono migliorare la loro posizione e conquistarsi un posto tra i primi 32 del mondo. Vediamo chi sono i ‘contendenti’.
Partiamo dalle donne: a New York sarà ancora Serena a guidare la parte alta, mentre è lotta a distanza per la seconda posizione tra Simona Halep chiamata a centrare la finale in Ohio e Maria Sharapova assente per la seconda settimana consecutiva (il sorteggio potrebbe comunque metterle entrambe in parte bassa). Numero 4 sarà Caroline Wozniacki finalista un anno fa.

Sharapova-Halep

Importante provare ad essere tra le prime 16 e fino al n°12 di Belinda Bencic le posizioni sembrano abbastanza consolidate, al momento è Sara Errani che occupa la posizione n°16, ma Andrea Petkovic, Elina Svitolina e Victoria Azarenka sono ancora in corsa a Cincinnati e puntano ad entrare tra le prime 16, posizioni che consentirebbero un cammino teoricamente più agevole per gli ottavi di finale.

azarenka

Dura battaglia anche per conquistare gli ultimi posti del seeding, delle giocatrici ancora in corsa a Cincinnati passi importanti in avanti sono stati messi a segno da Sloane Stephens, Anastasia Pavlyuchenkova e la nostra Karin Knapp che al momento occupa il 32° posto. I punti di Karin sono 1420 e non bastano per assicurarle di riuscire nell’obiettivo. Ancora in corsa ci sono Caroline Garcia staccata di 45 punti ed oggi in campo contro la Svitolina e Anna Karolina Schmiedlova e Varvara Lepchenko che si affronteranno negli ottavi e sono staccate di soli 54 e 186 punti dall’azzurra, alla slovacca basterebbe una vittoria odierna per superare l’azzurra impegnata contro Serena Williams, l’americana dovrebbe invece raggiungere le semifinali.

knapp

Passiamo agli uomini: Novak Djokovic sarà il primo giocatore del seeding, Andy Murray e Roger Federer si giocano invece la seconda piazza e sono attualmente distanziati da circa 400 punti in favore dello scozzese. Al n°4 c’è il finalista della scorsa edizione Kei Nishikori che potrebbe essere insidiato da Stan Wawrinka in caso di vittoria in Ohio.

murray-federer

Per quanto riguarda i primi 16, le insidie principali arrivano da Grigor Dimitrov attualmente n°17 che ha bisogno delle semifinali per superare Monfils.

Per il 32esimo posto del seeding è in corsa Alexander Dolgopolov che con una sorprendente finale conquisterebbe una testa di serie a New York. Attualmente il n°32 è occupato dal nostro Fabio Fognini.

fognini

Al momento sono cinque gli azzurri che potranno essere teste di serie a New York, tre certi Sara Errani che si troverà tra il n°16 ed il 20 Flavia Pennetta che potrebbe essere tra il 26 e il 29 ed Andreas Seppi che sarà tra il n°25 o il 26 e due possibili come Karin Knapp e Fabio Fognini che occupano attualmente la 32° posizione.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy