Us Open, secondo turno: Nadal fatica un set, ma supera Daniel

Us Open, secondo turno: Nadal fatica un set, ma supera Daniel

Il numero uno del mondo è costretto a rimontare un set al giapponese, prima di dilagare nei successivi parziali. Per lui ora Leonardo Mayer

Vittoria col brivido anche per Rafael Nadal, che lascia un set a Taro Daniel prima di prendere il largo e approdare al terzo turno dove lo attende Leonardo Mayer.

IL MATCH – Lo spagnolo parte male nel primo set, commettendo molti gratuiti e permettendo all’avversario di entrare in fiducia. Con Nadal che va a servire per il primo set, Daniel si rivela molto decisivo in risposta, facendo andare fuori giri il suo avversario, che perde drasticamente campo con il passare degli scambi. Nel secondo set l’inerzia sembra la stessa, con il numero uno in difficoltà soprattutto nei movimenti. È ancora il giapponese a trovare per primo il break, ma di lì a poco le energie sembrano scarseggiare per lui e comincia la remuntada dello spagnolo. Recupera in pochi minuti il break, grazie a colpi di alta scuola, tra cui diversi passanti. Con un gioco magistrale in risposta porta a casa il set. Partita che diviene a senso unico con Nadal sempre più in palla che macina un punto dopo l’altro, prima di chiudere con due 6-2 nel terzo e quarto set e approdare al terzo turno dove se la vedrà con l’argentino Mayer. Per Daniel poca continuità dopo il terzo set, arrendendosi comunque con l’onore delle armi.

[1] R. Nadal b. T. Daniel 4-6 6-3 6-2 6-2

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy