Wilander: “Zverev sta sbagliando strategia, ecco come dovrebbe fare”

Wilander: “Zverev sta sbagliando strategia, ecco come dovrebbe fare”

Come al solito Mats Wilander ha opinioni molto interessanti sui protagonisti del circuito ATP, questa volta tocca ad Alexander Zverev

di Andrea Rossi, @andrerossitweet

È tempo di chiudere le valigie  per Mats Wilander. L’ex giocatore svedese raggiungerà presto l’Australia per giocare il World Tennis Challenge ad Adelaide e poi trasferirsi a Melbourne dove lavorerà come commentatore di Eurosport durante gli Australian Open.

DELRAY BEACH, FLORIDA, 24FEB2013, ATP CHAMPIONS TOUR CHAMPIONS STAR AND HALL OF FAMER MATS WILANDER SHOWS THE UNIQUE RING HE RECEIVED DURING A CENTER COURT CEREMONY AT DELRAY BEACH INTERNATIONAL TENNIS CHAMPIONSHIPS.

Wilander ha un’opinione molto interessante su Alexander Zverev: “penso che sia totalmente sbagliato che Alexander abbia già un grande allenatore come Juan Carlos Ferrero. Dovrebbe trovare il suo stile. Perché è un giocatore unico: quasi 2 metri di altezza, buon dritto, eccellente rovescio, buon primo servito, sensazionale secondo servizio. Alexander ha 20 anni e non ha problemi, un supercoach si assume quando si hanno difficoltà.  Sono preoccupato per il suo futuro, ho paura che potrebbe essere in una trappola. Alexander dovrebbe essere più simile a Boris Becker. Perché Boris ha vinto uno slam in così giovane età? Perché il suo allenatore storico, Günther Bosch, gli ha dato il tempo di conoscere e sviluppare il suo gioco, commettere errori e assumersi le proprie responsabilità. Se Zverev continua così, non raggiungerà mai quello che è il suo potenziale. Suggerisco ad Alexander la “tecnica-Nadal”, ovvero rimanere in famiglia e continuare a farsi allenare da padre.”

3 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. Zoran Zoran - 7 mesi fa

    Wilander un vrai guignol

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. Alberto Cerni - 7 mesi fa

    Gufander

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. Danilo Pomponio - 7 mesi fa

    Saranno anche interessanti…. Ma non tanto le sue previsioni…. C’azzecca poco!

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy