WTA TOUR CHAMPIONSHIPS: IL DOPPIO

WTA TOUR CHAMPIONSHIPS: IL DOPPIO

Ripercorriamo un po’ di storia della manifestazione per poi soffermarci sulla 49ª edizione. Le coppie che si contenderanno il titolo di “Maestre” sono Sara Errani e Roberta Vinci, le russe Elena Vesnina ed Ekaterina Makarova, il team russo-soveno formato da Nadia Petrova e Katarina Srebotnik e le orientali Shuai Peng e Su-Wei Hsieh.

Commenta per primo!

Storia della manifestazione.

Così come per il singolare anche il Master di doppio ha visto la luce nel 1971 quando Billie Jean King e la specialista Rosemary Casals ebbero la meglio sull’australiana Judy Tegart Dalton e la francese Francoise Durr.

Nata ad Algeri e campionessa del Roland Garros nel 1967, Francoise Durr disputerà altre due finali insieme all’olandese Betty Stove, futura allenatrice di Hana Mandlikova, nel biennio 1973-1974, dove vengono superate prima da Rosemary Casals e Margaret Court poi nuovamente da Rosemary Casals e Billie Jean King; prima di diventare finalmente “maestrenel 1979.

Così si chiudono gli anni ’70; un decennio tra l’altro primo di cinque edizioni.

Dal 1980 al 1991 è sempre Martina Navratilova a farla da padrona, una volta in complicità con Billie Jean King e dieci in coppia con Pam Shriver; battute solo da Hana Mandlikova e Wendy Turnbull nel 1986, stagione che vide un “doppio Master”, e da Kathy Jordan ed Elizabeth Smylie nel 1990.

Da allora quanto a coppie “collaudate e fedeli” spiccano Gigi Fernandez e Natasha Zvereva.

Tanti i nomi celebri, seppure i team sono spesso in balia del cambiamento: Arantxa Sanchez si impone due volte: con Helena Sukova nel 1992 e con Jana Novotna nel 1995; così come quest’ultima alza il trofeo anche insieme Lindsay Davenport, che a sua volta aveva già vinto con Mary Jo Fernandez.

Se Martina Hingis e Anna Kournikova alzano le bracci al cielo nel 1999 e nel 2000, l’anno dopo è la volta di Lisa Raymond e Rennae Stubbs.

Elena Dementieva e Janette Hasarova vincono nel 2002, mentre l’edizione successiva è tutta roba elle fortissime Virginia Ruano Pascual e Paola Suarez.

Dopo i bis dei team Lisa Raymond & Samantha Stosur e Cara Black & Liezel Huber, è il momento delle ispaniche Nuria Llagostera e Maria José Martinez Sanchez.

Nel 2010 si segnala il successo di Flavia Pennetta e Gisela Dulko, che precedono il “ritorno” di Lisa Raymond questa volta in collaborazione con Liezel Huber.

Nadia Petrova si era già intascata la laurea nel 2004, quando divideva il campo con la statunitense Meghan Shaughnessy; nel 2012 però ha portato termine il primo trionfo tutto russo insieme a Maria Kirilenko.

0,,12781~5986559,00

WTA Tour Championships 2013.

I quattro posti disponibili per questa 49ª edizione del Master sono stati afferrati dalle italiane Sara Errani e Roberta Vinci, dalla coppia russa composta da Elena Vesnina ed Ekaterina Makarova, dal team russosloveno formato da Nadia Petrova e Katarina Srebotnik e dall’équipe orientale costituita dalla cinese Shuai Peng e la taiwanese Su-Wei Hsieh.

La formula del torneo prevede il classico tabellone, con le squadre già disposte nelle semifinali.

Il sorteggio ha deciso per queste sfide: Sara Errani e Roberta Vinci vs. Elena Vesnina e Ekaterina Makarova; Nadia Petrova e Katarina Srebotnik vs. Shuai Peng e la taiwanese Su-Wei Hsieh.

Sara Errani ha finora conquistato 19 titoli in doppio, 16 dei quali insieme a Roberta Vinci; pure lei vittoriosa in 19 tornei WTA. Alla seconda partecipazione al Master, la romagnola e la pugliese hanno finora vinto tre titoli del Grande Slam consistenti in un Roland Garros, un US Open ed un Australian Open. Il titolo di Melbourne è uno dei tre riposti in bacheca quest’anno, seguiti da Doha e Parigi indoor.

Se Ekaterina Makarova ha vinto 5 tornei nella specialità di doppio, 4 dei quali insieme ad Elena Vesnina; 10 sono invece i successi messi in valigia da parte della ventisettenne di Leopoli. Nell’arco di questo 2013 le due russe hanno trionfato al Roland Garros e ad Indian Wells.

Quanto agli ‘head to head’, le italiane sono in vantaggio per quattro vittorie ad una. L’unica stretta in pugno da Elena ed Ekaterina è però quella più prestigiosa ed ha avuto luogo il 9 giugno di quest’anno in occasione della finale dei French Open.

La cinese Shuai Peng vanta 11 trofei di doppio, otto di essi acciuffati insieme a Su-Wei Hsieh, che di primi posti ne ha invece collezionati 9. Il trofeo più prestigioso tra i quattro sui quali hanno messo le mani durante questa stagione è indubbiamente Wimbledon.

Grandissima specialista, Katarina Srebotnik ha totalizzato 34 titoli WTA, tra cui un Wimbledon insieme a Kveta Peschke.

24 sono i sigilli di Nadia Petrova, tre di essi messi a segno quest’anno, insieme alla slovena.

Solo due i precedenti tra i due team: a Indian Wells hanno vinto Petrova e Srebotnik, a Roma Peng e Hsieh.

Elena+Vesnina+TEB+BNP+Paribas+WTA+Championships+u6EDZPSfHL4l

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy