Aga la maga estrae dal cilindro Martina Navratilova

Aga la maga estrae dal cilindro Martina Navratilova

Quella di quest’anno sarà ricordata come una dell’off-season più spettacolari e con il numero di cambi di coach più alto dell’ultimo decennio. A lanciare il fuoco d’artificio di chiusura ci ha pensato proprio colei che poco aveva brillato durante il 2014 e che per la prossima stagione, come non mai, è alla ricerca di riscatto e di nuovi successi: la polacca Agnieszka Radwanska.
b_radwanska_day2_05
Nella scorsa settimana Aga aveva già stuzzicato la curiosità degli appassionati di tennis, annunciato l’ingresso nel suo staff di un super coach, ex vincitore di Slam, senza rivelarne però il nome. Nella tarda serata di ieri ha infine sciolto le riserve, tramite il proprio profilo twitter e facebook, annunciando pubblicamente che dalla prossima stagione ad affiancare il suo storico coach Tomasz Wiktorowski arriverà nientepopodimeno che “nostra signora del tennis” Martina Navratilova.

La vera e propria leggenda vivente del tennis femminile, colei che ha vinto ben 59 titoli del Grande Slam (18 in singolare, 31 in doppio e 10 nel misto), che è stata numero uno al mondo per 332 settimana in singolare e 237 in doppio, ha salutato questa nuova esperienza con grande entusiasmo, dichiarando: “Mi sono illuminata quando Agnieszka mi ha chiesto di collaborare con lei come tecnico ma subito dopo ho iniziato a dormire male… Sapete, tornare in modalità partita con tutto lo stress delle competizioni non sarà facile. Sono molto eccitata per questa opportunità di lavorare con Agnieskza e con il suo allenatore Tomasz. Sarà sicuramente una sfida divertente. Quando Agnieszka mi ha chiesto di entrare a far parte del suo team sono stata felicissima e ora non vedo l’ora di cominciare”.

Martina-Navratilova

Letteralmente al settimo cielo, ovviamente è anche Aga, che al termine di una stagione non particolarmente brillante, cerca attraverso questa scelta di sbaragliare le carte in tavola.  Le sue dichiarazioni: “Sono assolutamente felice che Martina ha accettato di aiutare me e la mia squadra la prossima stagione. Lei è sempre stata il mio idolo. I traguardi che ha raggiunto parlano da soli. Sono veramente onorata di poter lavorare insieme a lei. Spero di poter imparare molto dalla sua esperienza. Il mio obiettivo è vincere uno Slam. Veniamo da una zona simile del mondo e condividiamo lo stesso tipo di approccio alla vita ed al tennis. Sono sicuro che questo feeling potrà tradursi in una collaborazione di successo”, palesano tutte le sue aspettative per il futuro: acquisire maggior esperienza ed esaudire il sogno di vincere almeno un titolo del grande slam.

Aga, dunque, prova a realizzare i proprio sogni, accaparrandosi la stella più luminosa del firmamento tennistico, colei che ha scritto le pagine più intense e vibranti della storia di questo sport, che unendo forza fisica e classe da vendere è riuscita a vincere praticamente tutto; l’eterna Martina Navratilova.

La Navratilova dal canto suo si appresta a seguire l’illustre esempio, di ex celebrità del tennis come: Edberg, Becker, Lendl, Chang e Ivanisevic, “riciclandosi” nel ruolo di super-coach. Sulla carta l’accoppiata è di quelli che possono fare faville. Chissà che la stagione 2015 non ci possa regalare una rinata “maga” e nuovi spettacolari successi per la Navratilova, a questo punto non ci resta che aspettare.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy