Al Wta di Stoccarda finale made in Germany

Al Wta di Stoccarda finale made in Germany

Sarà un derby tedesco a decidere l’ atto conclusivo del torneo di Stoccarda, con la Kerber, campionessa uscente, che cercherà di fermare la sorpresa Laura Siegemund.

Commenta per primo!

Chi fermerà Laura Siegemund? La tedesca vera rivelazione del torneo non si ferma più e continua a mietere vittime illustri. Dopo Pavlyuchenkova, Halep, e Vinci, oggi è toccato ad Agnieszka Radwanska, cedere il passo alla scatenata ventottenne teutonica, che conferma il suo magic moment e continua il suo percorso netto, senza lasciare per strada neppure un set.

Eppure le premesse sembravano diverse, con la Radwanska che sembrava disporre delle armi necessarie per arginare l’ aggressività della outsider padrona di casa. L’ inizio del match è tutto di marca polacca, e vede la Radwanska portarsi in vantaggio di un break, sul 3-1, ma inesorabile arriva la reazione della Siegemund, che ripropone il suo repertorio di colpi vincenti, fatto di accelerazioni, rovesci lungo linea,  ma anche tante variazioni. La numero 71 del mondo inanella una serie di quattro game consecutivi e chiude poi il primo parziale sul punteggio di 6-4, lasciando il pubblico piacevolmente sorpreso ed entusiasta.

Nel secondo set cambia il copione ma non il risultato, questa volta è la Siegemund a portarsi in vantaggio, ai danni di una Radwanska che perde subito il servizio, e che quando cerca di reagire, trova la tedesca brava anche in difesa. La Maga vede la sua avversaria involarsi sul 4-1, e dopo aver recuperato uno dei due break di svantaggio, è costretta ad arrendersi all’ incontenibile Laura, che nel momento in cui la polacca ha accennato una reazione, ha potuto beneficiare anche dell’ aiuto di due nastri fortunati, che hanno tagliato letteralmente le gambe alla testa di serie numero uno.

Il match si chiude in un ora e ventitre minuti, con la Siegemund che dopo aver messo in campo l’ ennesima pioggia di vincenti, approda alla finale ovviamente da sfavorita, ma dopo quanto mostrato in questa settimana, è lecito attendersi di tutto.

kerber hong-kong

In precedenza vittoria in tre set per Angelique Kerber, che riesce ad avere la meglio di Petra Kvitova, al termine di un match ben più combattuto. La ceca ha cercato di fare la partita, ed ha mantenuto l’ iniziativa e il controllo dello scambio, ma non è stato sufficiente per impensierire la campionessa di Melbourne, che ha fatto valere le sue abilità difensive, dando più volte l’ impressione di limitarsi a rimandare la palla dall’ altra parte della rete.

La Kvitova costretta a forzare per scardinare le difese della tedesca, ha finito più volte per commettere errori gratuiti, che le sono costati a caro prezzo, mentre alla numero uno di Germania, va dato il merito di essersi dimostrata più paziente, e di aver concentrato i pochi vincenti messi a segno, in momenti cruciali dell’ incontro.

La Kerber, dopo il digiuno di risultati in cui è incappata, dopo il trionfo australiano, torna a disputare una finale, che per la prima volta della storia del torneo di Stoccarda, metterà di fronte due giocatrici tedesche.

A. Kerber b. P. Kvitova 6-4 4-6 6-2

L. Siegemund b. A. Radwanska 6-4 6-2

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy