Wta Charleston: il titolo va a Madison Keys

Wta Charleston: il titolo va a Madison Keys

La tennista dell’Illinois si è aggiudicata il Volvo Car Open di Charleston. Contro Caroline Wozniacki si è affermata con il punteggio di 7-6 6-3, in un’ora e tre quarti di gioco.

di Federico Gasparella

La cronaca – In avvio di gara la giocatrice statunitense si è espressa con molta determinazione, riuscendo a prendere di frequente l’iniziativa e a prevalere in diversi duelli da fondo campo. In particolare, è risultata incontenibile ogni qualvolta ha potuto liberare il diritto, attraverso cui ha costretto la Wozniacki a compiere faticose e velleitarie azioni di recupero. La danese, di contro, ha eseguito un tennis troppo attendista, non trovando un’adeguata profondità dei colpi e incontrando notevoli difficoltà nel gestire i cambi di ritmo imposti dalla Keys. Alla battuta inoltre si è rivelata poco consistente, realizzando spesso delle prime palle di facile interpretazione da parte della giocatrice di Rock Island. In merito al punteggio, la danese ha consegnato la battuta a quindici al terzo gioco, dopo aver rischiato di cedere il break già nel game di apertura. La tennista americana, tuttavia, non è stata in grado di dare continuità all’intraprendenza mostrata nelle fasi iniziali della frazione, iniziando a commettere numerosi gratuiti. Quindi ha permesso alla danese di rientrare subito in partita, perdendo il servizio banalmente al quarto gioco. In seguito, entrambe le giocatrici non hanno brillato in particolar modo, distinguendosi più per gli errori commessi che per la realizzazione di manovre efficaci. Comunque sono vicendevolmente riuscite a conservare i rispettivi game di battuta ed arrivare a regolari i conti del set al tie break. All’interno del quale hanno pesato i tre errori di distrazione commessi dalla Wozniacki, tra cui un doppio fallo, che l’hanno condotta a trovarsi sotto di 6-3 ed infine a cedere per 7-5. Nel secondo parziale la danese ha continuato a faticare in molti aspetti del gioco, specie al servizio, mentre l’americana ha persistito nel disputare una prova altalenante, anche se ha lasciato poche opportunità all’avversaria per conseguire il break. Al sesto gioco si è comunque rotto l’equilibrio in suo favore, quando ha strappato a trenta il servizio alla Wozniacki. Quest’ultima nelle fasi successive non è sembrata in grado di risollevare le sorti della partita, dunque la Keys ha mantenuto la lunghezza di vantaggio inalterata fino alla conquista del set per 6-3 e del titolo.

Il punteggio:

[8]M.Keys [5]C.Wozniacki 7-6(5) 6-3

4 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. Luisa Martelossi - 2 settimane fa

    E brava Madison..

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. Fabrizio Bassani - 2 settimane fa

    Che schifo.la bella e lo scorfano

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. Tomka Subašić - 2 settimane fa

    Čestitam na osvojenoj tituli! Prikazana je izvrsna igra.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. Marco Perri - 2 settimane fa

    Peccato per Caroline, pensavo ce l’avrebbe fatta

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy