Carla Suarez: In Qatar una lezione di vita.

Carla Suarez: In Qatar una lezione di vita.

La testa di serie numero 8 Carla Suarez Navarro, ha vinto il suo titolo più importante in carriera recuperando un set alla giovane Jelena Ostapenko.

Commenta per primo!

DOHA, Qatar – Carla Suarez Navarro ha conquistato il titolo più importante della sua carriera al Qatar Total Open, battendo la diciottenne Jelena Ostapenko  1-6, 6-4, 6-4.

 

“Ho iniziato un po ‘nervosa e lei ha iniziato veramente bene”, ha detto nella sua intervista sul campo. “Non è facile giocare in questo modo, e ho perso il primo set, ma ho creduto, ho combattuto , ho corso e alla fine ho vinto.”

Ostapenko aveva battuto la spagnola nel loro unico incontro lo scorso anno a Wimbledon e ha iniziato in maniera simile con un primo set quasi perfetto nella sua seconda finale WTA.

Dall’alto della  sua 10 ° finale in carriera, Suárez Navarro ha tirato fuori il bagaglio di esperienza e  fiducia guadagnata da grandi vittorie come quella contro la testa di serie No.3 Agnieszka Radwanska in semifinale. Alla fine, Ostapenko ha Realizzato 35 vincenti a fronte dei soli 9 della testa di serie numero 8, ma hanno fatto la differenza i 47 errori non forzati della lettone a confronto dei soli 25 della spagnola.

“E ‘stata una grande settimana per me, e complimenti a Carla per la grande  partita di oggi”, ha detto Ostapenko durante la cerimonia . “Ho cercato di giocare il mio miglior tennis e spero vi sia piaciuto vedermi giocare.

“E ‘fantastico, ma è solo il primo passo”, ha detto la lettone “Il mio obiettivo è quello di essere ancora più alto, quindi spero di potercela fare.”

Per Suárez Navarro, Doha è il suo secondo titolo WTA, che la porta fino alla sesta posizione in classifica, il suo best ranking.

“E ‘incredibile, un sogno diventato realtà. Ero in Top 10 dello scorso anno ma mai numero 6, é un qualcosa di speciale.

“Questo torneo è stata davvero duro. I migliori giocatori del mondo erano qui, ed è così speciale. Devi giocare tutti i giorni, e non è facile.

“Ma queste vittorie mi danno un sacco di fiducia, l’esperienza che prendo da queste partite é tanta. Ho perso un sacco di finali, quindi sono molto felice ed entusiasta di questo torneo.”

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy