Elise Mertens e Monica Niculescu in finale a Hobart

Elise Mertens e Monica Niculescu in finale a Hobart

E’ Elise Mertens, classe 1995, la protagonista del Wta da 250.000 dollari di Hobart. Nel suo percorso ha estromesso la ts n°1 Kiki Berthens conquistando con autorità la finale. Ad attenderla Monica Niculkescu, che non ha giocato la sua semi contro Lesia Tsurenko perchè quest’ultima ha contratto un virus e si è ritirata

SEMIFINALI HOBART – Oggi a Hobart si dovevano giocare le due semifinali dell'”Hobart International”, torneo Wta  da  250mila dollari in corso sui campi in cemento della capitale della Tasmania, ultimo appuntamento per rifinire la preparazione in vista degli Australian Open. Purtroppo di semifinale in mezzo alle intemperie se ne è giocata una sola è stata la protagonista, Elise Mertens n°127 del mondo belga, che  arriva dalle qualificazioni  e che ha messo in campo un torneo pazzesco, estromettendo la ts n1, Kiki Berthens, per approdare facilmente in finale

UNA QUALIFICATA IN FINALE FRA LE INTEMPERIE – È bastata infatti un’ora e 10 minuti ad  per avere la meglio su Jana Fett, anch’essa qualificata, n°340 del mondo.Un forte vento è sembrato essere il protagonista del match. Inizialmente entrambe le giocatrici tengono i turni di servizio, ma dal terzo gioco Fett inizia a fare troppi errori da fondo, e questo consente alla Mertens di portarsi in vantaggio di un break.  La 20enne di Zagabria riesce a strappare il contro-break nel sesto gioco con tre ottimi lungolinea, ma non da continuità al suo gioco e la Mertens tenendo il suo turno di servizio si procura un set point, annullato dalla Fett. La belga conquista quindi il primo set chiudendo per 6 giochi a 4. Fra il primo e il secondo set arriva un acquazzone a interrompere i giochi. Nel secondo set la Fett sbaglia tutto tirando fuori palle di metri o infossandole a rete. Mertens non fa numeri, limitandosi a fare un gioco solido. La Fett sembra reagire solo ad un passo dal bagel la croata annulla infatti due match point per poi cedere e consegnare il 6-0 alla Mertens che con questa vittoria accede alla sua prima finale Wta ed entra contemporaneamente in top-100.

LA RUMENA BIMANE NON FA FATICA – Monica Niculescu, la rumena bimane di dritto e rovescio ts n°3, conquista invece la finale senza nessuno sforzo, in quanto la sua avversaria l’ucraina Tsurenko n°61 del ranking Wta che aveva fatto un ottima performance in questo torneo e battuto ai quarti con carattere l’americana Shelby Rogers non è scesa in campo perché colpita da un virus.

 

Semifinali Hobart

E.Mertens(q) b Jana Fett (q)6-4 6-1

M.Niculescu(3) b L.Tsurenko rit.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy