Errani incoronata regina di Dubai: “E’ stata una settimana difficile, ma sono felice di come sia finita”

Errani incoronata regina di Dubai: “E’ stata una settimana difficile, ma sono felice di come sia finita”

Sara Errani ha completato il suo ritorno ad una forma ottimale attraverso il successo al torneo di Dubai, dopo aver sconfitto Barbora Strycova in finale.

2 commenti

Le capacità di una top-10 finalista al Roland Garros. Questo ha mostrato Sara Errani oggi in campo quando ha vinto il titolo di Dubai per 6-0 6-2 in poco più di un’ora.

Questo è quello che ha avuto da dire la tennista azzurra dopo la vittoria:”Non ho parole, sono dispiaciuta per Barbora- è una grande giocatrice, ma sono troppo felice di aver vinto questo titolo. E’ stata una settimana molto dura, ma sono felice di come sia finita per me, il mio team, la mia famiglia e i miei amici”.

La giocatrice italiana sembrava piena di pensieri quando è scesa in campo ma si è poi mostrata molto reattiva atleticamente. Ha vinto il sorteggio e ha scelto di rispondere: una scelta intelligente che ha portato l’avversaria a commettere diversi errori non forzati e le ha regalato un break a zero.

Con le cose che iniziavano a sembrare totalmente dalla sua parte, la Errani non ha mostrato pietà, vincendo i game successivi in un battito di ciglia. Quando la Strycova ha iniziato a trovare le misure, l’azzurra lo aveva già fatto da tempo e, grazie ad uno scambio di 26 colpi, si è portata 4-0.

Dopo 29 minuti, Strycova ha dovuto arrendersi anche nei game successivi, soprattutto cedendo la battuta da 30-0 avanti nel quinto game della partita.

Nel secondo set la ceca riesce a sbloccare il proprio numero di game, per evitare la prima finale finita 6-0 6-0 dal 2014.

Ma, qualunque cosa la Strycova inventasse, la tennista italiana riusciva a risponderle, costringendola ad esttenuanti scambi da fondo campo.

“Lei può fare di tutto- venire a rete, palle corte- quindi sono dovuta stare attenta su ogni palla, per capire cosa sarebbe potuto succedere”, ha aggiunto la Errani.

3Sara-Errani-Australian-Open-2016-foto-di-Jason-Heidrich-720x480

L’unico, minuscolo, problema per la romagnola, che ha concluso la partita con solo 11 errori non forzati commessi, è arrivato alla fine. Infatti, nell’ultimo game al servizio della ceca, Errani si è lasciata sfuggire quattro set point, prima di chiudere la partita al game successivo.

“No, non lo è stato davvero! Provavo a cantare un po’, per non pensare troppo”, ha detto la finalista del Roland Garros 2012 quando le è stato chiesto se il finale di partita fosse stato come una passeggiata verso casa. “Ovviamente, è difficile [vincere] gli ultimi punti. Ho avuto match point sul 5-1 e poi ho chiuso mi pare al quinto. Ero molto nervosa”.

A dirla tutta, Strycova è stata artefice della propria sconfitta, con 15 vincenti e 43 errori non forzati. Tuttavia, la ceca sta facendo ora rotta verso Doha, dove giocherà il Qatar Total Open, di nuovo nella top-40 e con le vittorie su alcune giocatrici in forma- come Ivanovic e Garcia- in questo torneo.

“Di sicuro, devo fare i complimenti a Sara”, ha detto Barbora. “Sono dispiaciuta di aver resistito così poco, ma ho davvero provato di tutto, ma non ha funzionato. E’ stata una grande settimana, e sono felice di aver fatto finale.”

2 commenti

2 commenti

Inserisci qui il tuo commento

  1. Grazia Cascio - 2 anni fa
    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. Grazia Cascio - 2 anni fa

    Mia sara errani brava

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy