Federer riparte da Brisbane. Impegni ostici per le italiane

Federer riparte da Brisbane. Impegni ostici per le italiane

Finalmente inizia la nuova stagione tennistica. Tra l’Asia ed il continente oceanico partono i primi tornei del 2016 per l’Atp e la Wta. A Brisbane, Doha, Chennai, Shenzhen ed Auckland si intraprendono i primi passi della strada che porta agli Australian Open al via dal 18 gennaio.

Evento combinato a Brisbane. Sul cemento del Queensland Tennis Centre si gioca il torneo 250K per gli uomini e il Premier per il circuito in rosa. Il campione in carica Roger Federer, sorteggiato nella parte alta del tabellone, potrebbe trovare in semifinale Marin Cilic per riprendersi una parziale rivincita della sconfitta subìta contro il croato nella semifinale dello US Open 2014 poi vinto dall’attuale numero 13 del mondo. Per la parte bassa del tabellone possibile semifinale tra Raonic e Nishikori, già semifinalisti lo scorso anno quando a spuntarla fu il gigante canadese. Nel primo turno interessante la sfida tra il bulgaro Dimitrov e il francese Simon. Per il tabellone completo cliccare qui.

Sorteggio non benevolo per le tre italiane al via nel Premier nella terra dei canguri: Roberta Vinci partirà con Jelena Jankovic (il bilancio dei precedenti è di 5-2 in favore della ex numero uno del mondo); Sara Errani troverà la numero 7 del seeding Belinda Bencic, da cui ci si aspetta molto in questa stagione; Camila Giorgi sfiderà la numero 4 del tabellone Angelique Kerber contro cui ha perso l’unico precedente giocato a Wuhan lo scorso autunno. La campionessa in carica del torneo è Maria Sharapova che esordirà contro la connazionale Ekaterina Makarova contro la quale non ha mai perduto – sei vittorie in altrettanti incontri. Bye per Simona Halep e la Muguruza. Qua il tabellone.

Al 250K di Chennai (India) Stanislas Wawrinka, campione delle ultime due edizioni, usufruirà di un bye e al secondo turno sfiderà il vincente tra la wildcard russa Rublev e un qualificato. Kevin Anderson troverà il vincitore della sfida tra Gimeno-Traver e il tennista locale Ramanathan. Luca Vanni, sorteggiato nella parte bassa del tabellone occupata dal gigante sudafricano, esordirà contro il tedesco Jan-Lennard Struff.
Ad Auckland Venus Williams difenderà il titolo conquistato dodici mesi fa. Per la statunitense il primo ostacolo sarà rappresentato dalla diciottenne russa Daria Kasatkina. Francesca Schiavone, unica italiana del torneo neozelandese, troverà un’atleta proveniente dalle qualificazioni. Stessa sorte per la campionessa del 2014 Ana Ivanovic. All’International Shenzhen Open Agnieszka Radwanska esordirà contro la serba Krunic. Petra Kvitova, semifinalista della scorsa edizione, incrocerà nel primo turno la cinese Saisai Zheng. Si rivedrà in campo Eugenie Bouchard che dovrà riscattarsi dopo una stagione altamente negativa. Per la bionda canadese debutto con la teenager croata Donna Vekic.

 

 

 

 

 

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy