Garbine Muguruza sceglie l’accademia di Piatti per tornare grande

Garbine Muguruza sceglie l’accademia di Piatti per tornare grande

Garbine Muguruza, dopo aver disputato una stagione completamente al di sotto delle aspettative, sta lavorando per tornare al top.

di Lorenzo Marini

La ex numero uno del ranking mondiale, Garbine Muguruza, ha trascorso una settimana all’Accademia di Riccardo Piatti, a Bordighera. L’iberica ha chiuso il 2018 solamente al 18° posto della classifica, realizzando nel corso dell’anno delle prestazioni decisamente sottotono e vivendo un rapporto travagliato con il suo storico allenatore, Sumyk. Garbine, dopo aver trascorso questo periodo di allenamenti, ha ringraziato pubblicamente Piatti, attraverso il proprio canale Instagram.

garbine-muguruza-at-wimbledon-2016

Tanti big sono passati nella prestigiosa Accademia di Piatti, tra cui Djokovic, Raonic, Ljubicic. Ora anche Garbine si è affidata al coach italiano per una collaborazione continuativa. Si ricorda che la giocatrice spagnola chiuderà la pre-season a Los Angeles, mentre a fine Dicembre disputerà un torneo esibizione con la canadese Eugenie Bouchard. In conclusione giocherà per la sua nazione all’Hopman Cup. La stagione vera e propria inizierà invece a Sidney, il cui torneo sarà propedeutico agli Australian Open. Si può affermare che la spagnola abbia creato le condizioni per tornare fra le migliori giocatrici del circuito.

2 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. Massimo Scalisi - 4 giorni fa

    Secondo me le serve un mental coach.. Pochi problemi di gioco.. Molti di testa..

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. Alberto Ferrara - 4 giorni fa

    Secondo me avrebbe dovuto scegliere Francesco Cinà e la sua Accademia al Country Club di Palermo

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy