Il ritorno di Patty Schnyder

Il ritorno di Patty Schnyder

Ritirata da ormai quattro anni, la svizzera Patty Schnyder, che è diventata madre nel novembre del 2014, tornerà a competere la prossima settimana in un torneo professionistico.
Dopo il ritorno sui campi da gioco di Martina Hingis, il mondo del tennis femminile dà il bentornato a un’altra stella del passato. Le immagini della mano sinistra di Patty Schnyder capace di generare effetti liftati con la sua racchetta smetteranno di essere un ricordo, la prossima settimana. La tennista svizzera, ex numero 7 del mondo e vincitrice di undici titoli individuali, tornerò in campo in un torneo nonostante i suoi 36 anni.

patti3

La Schnyder ha ricevuto un invito al tabellone principale del torneo ITF di Darmstad (Germania), il cui montepremi è di 25.000 dollari, su terra battuta. Patty, madre di una bimba di nome Kym, si è ritirata dal tennis professionistico nel Roland Garros del 2011.

Dopo il suo divorzio dal suo ex allenatore Rainer Hoffmann, Patty si è sposata col suo attuale compagno Jan Heino; e tra poco, la veterana svizzera, ex n. 7 del mondo e semifinalista agli Australian Open 2004, comincia la sua seconda vita tennistica.

Fino a poco fa, la giocatrice svizzera ha giocato come membro del circolo tennis di Braunschweig THC nel distretto Nord della seconda divisione della Bundesliga. Le nette vittorie ottenute dalla svizzera le hanno dato la fiducia e la speranza di poter tornare in campo a livello professionistico.

patti2

A partire dal prossimo lunedì, Schnyder andrà a caccia dei suoi primi punti nel ranking di fronte a rivali come Ons Jabeur, Romina Oprandi, Renata Voracova e Agkul Amanmuradova. Durante la sua carriera, Schnyder ha raggiunto la semifinale degli Open D’Australia e le semifinali del Roland Garros e degli US Open.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy