Indian Wells, Mladenovic-Vesnina in semifinale

Indian Wells, Mladenovic-Vesnina in semifinale

Nella parte bassa del tabellone continuano le sorprese: dopo le sconfitte di Wozniacki, e Venus, saranno le teste di serie numero ventotto, e quattordici, a contendersi l’ accesso alla finale.

Commenta per primo!

Comunque vada, sarà una prima volta, perché nè Kiki Mladenovic, nè Elena Vesnina, avevano mai raggiunto la semifinale di un Premier Mandatory. La francese sembra aver trovato la continuità di rendimento, che le era mancata finora, mentre la tennista sovietica, dopo le numerose vittorie in doppio, sembra aver raggiunto la definitiva consacrazione anche in singolare, dopo aver superato il traguardo dei trent’ anni.

VENUS E CAROLINE KO- Sembrava destinata alla sconfitta, la Mladenovic, che contro la versione 2.0 della danese ex numero uno del mondo, ha impiegato più di un set per trovare la giusta chiave di lettura dell’ incontro. Nel primo parziale la Wozniacki ha dominato in lungo e in largo, riuscendo a comandare gli scambi, e a far muovere da una parte all’ altra del campo, la transalpina; pronti via e Caroline prende subito il largo, conquistando un doppio break di vantaggio, che le vale il 5-1. Quando la Mladenovic riesce a riorganizzare le idee, e ad accennare una rimonta, la prima frazione è oramai compromessa, e la danese chiude sul punteggio di 6-3. Nel secondo parziale, nonostante le buone percentuali ai servizi, fioccano i break (tre per parte), e si giunge così al tie-break, che riporta il match in parità; si arriva così al terzo set, dove una Mladenovic galvanizzata prende il sopravvento, alternando colpi potenti da fondo campo, a velenose smorzate. Alla fine la francese si dimostrerà più cinica, convertendo in break, buona parte delle occasioni avute, a dispetto della Wozniacki, che se ne vedrà annullare ben dieci.

Fra Vesnina e Venus Williams, forse è il caso di dire che ha vinto chi ha sbagliato meno: ebbene sì, perché nel primo parziale una Venus contratta e fallosa al servizio, e forse non al meglio della condizione atletica,non ha saputo opporsi alla russa, più in palla e regolare. Nel secondo set però, l’ americana riesce a trasformare la prima palla break avuta a disposizione, che dà il via ad una vero e proprio festival dell’ errore, che a suon di gratuiti e doppi falli, vede la maggiore delle sorelle Williams riuscire a prevalere. L’ ultima frazione si apre con la russa che cede subito il servizio, dando l’ impressione di aver subito il contraccolpo del set perso, ma che prontamente riesce a reagire, e a conquistare una vittoria forse insperata, ma che le permette di continuare quel magic moment, che a trent’ anni compiuti, le sta facendo esprimere il miglior tennis della sua carriera.

Wta Indian Wells

Risultati:

 

[28] K. Mladenovic b. [13] C. Wozniacki 3-6 7-6(4) 6-2
[14] E. Vesnina b. [12] V. Williams 6-2 4-6 6-3

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy