Jelena Ostapenko: “Sono onorata di giocare contro Serena Williams, l’ho sempre ammirata”

Jelena Ostapenko: “Sono onorata di giocare contro Serena Williams, l’ho sempre ammirata”

In questa giornata la Ostapenko ha partecipato al torneo esibizione di Abu Dhabi, dove ha sconfitto Serena Williams. La tennista lettone ha rivelato che la campionessa statunitense ha rappresentato una figura da cui ha tratto grande ispirazione, prima che esordisse nel mondo del tennis professionistico.

di Federico Gasparella

La tennista lettone è in procinto di completare la preparazione. Oramai l’inizio della stagione 2018 è imminente. La scorsa settimana ha partecipato al torneo esibizione di Huan Hin, mentre oggi ha giocato ad Abu Dhabi, in occasione di un’altra competizione non ufficiale, che l’ha vista contrapposta a Serena Williams. A questo proposito, durante una conference call che ha tenuto prima del match per una testata sportiva straniera, la Ostapenko ha dichiarato: “Sono davvero onorata di giocare contro Serena. Sarà la sua prima partita dopo il lungo periodo di stop. Penso sia una grande occasione”.

ostapenko

La giocatrice nata a Riga ha rivelato che la Williams è stata il suo idolo giovanile: “Era il mio idolo quando ero adolescente. Ho sempre seguito le sue partite. Mi piaceva il suo stile. Credo sia un grande esempio di professionalità all’interno del circuito femminile. Ammetto di essere un po’ emozionata perché non l’ho mai affrontata. Ovviamente, non ho nulla da perdere contro una giocatrice di tale grandezza”. Relativamente agli obiettivi che si è prefissata per il 2018, la Ostapenko ha affermato: “Certo che non sarà facile eguagliare la precedente annata, m mi sono preparata al meglio e cercherò di mostrare il massimo, soprattutto negli Slam. Vorrei confermarmi tra le prime dieci giocatrici del circuito. Mi sento bene, ho fatto una discreta preseason. Non vedo l’ora d’iniziare”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy