Johanna Konta saluta Wim Fissete e rinuncia a Singapore e Zhuhai

Johanna Konta saluta Wim Fissete e rinuncia a Singapore e Zhuhai

Attraverso un annuncio la britannica Johanna Konta ha reso ufficiale la separazione dal suo coach Wim Fissette, ringraziandolo per tutto il lavoro svolto durante questa stagione. Inoltre a causa di problemi fisici è costretta a rinunciare al posto da riserva a Singapore ed anche al masterino di Zhuhai.

Commenta per primo!

La stagione appena conclusa può essere considerata la migliore, fino ad adesso, per la britannica. Infatti Johanna Konta nel 2017 ha fatto il suo ingresso in top 10, per la prima volta nella sua carriera. In un recente annuncio ha fatto sapere ai suoi fans che concluderà prematuramente la stagione, separandosi anche dal suo coach Wim Fissette.

IL 2017 – Il 2017 della Konta è stato più che positivi, due titoli conquistati, Sydney e Miami ed anche la semifinale raggiunta a Wimbledon. Nonostante questi grandi risultati, alcune prove non esaltanti nel finale di stagione non le hanno permesso di qualificarsi alle WTA Finals di Singapore, lasciando spazio alla Garcia, ciò nonostante questa rimarrà un’annata da ricordare per la britannica, la quale vorrà fare ancora meglio nel 2018.

L’ANNUNCIO – Attraverso un comunicato ufficiale la tennista nativa di Sydney ha fatto sapere ai propri fans della separazione con il suo coach , Wim Fissette, collaborazione cominciata ad inizio 2017 e durata solo 10 mesi. La stessa Konta ha affermato che il resto del team rimarrà uguale nel 2018. Inoltre ha deciso di concludere prematuramente la stagione, rinunciando al posto da riserva a Singapore e a quello da titolare al masterino di Zhuhai. La britannica ha informato gli appassionati che il problema al piede continua a persistere e dunque non è in grado di competere al 100% della forma.

 

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy