LA FREDDA LEGGE DEI NUMERI – SU E GIU’ WTA

LA FREDDA LEGGE DEI NUMERI – SU E GIU’ WTA

La parola ai numeri: chi si è trovato con più punti WTA rispetto a un anno fa e con meno. Risposte più e meno ovvie.

Commenta per primo!

Già si è molto pontificato sul bilancio della stagione ma è ora di dare una occhiata attenta alla fredda legge dei numeri approfittando di due proficue classifiche stilate su dati WTA dal prezioso sito inglese tennisgrrrl.com che indicano le tenniste che più hanno guadagnato e perso punti negli ultimi dodici mesi.

Iniziamo dalle più felici:

Schermata 2013-11-16 a 13.33.19

Se di Serena Williams si è già detto tutto il bene possibile e Simona Halep è la nuova stella in arrivo non si è ancora abbastanza esaltato la stagione di Jelena Jankovic, rientrata nella top10 dopo due anni di perdizione, nonostante un solo torneo vinto (a Bogotà) i molti tornei in cui è andata molto avanti (due finali perse e quattro semifinali). La crescita di Sloane Stephens è dovuta soprattutto a ottime prestazioni negli slam (semifinale in Australia, quarti a Wimbledon, ottavi a Parigi e New York). Il quinto posto di Lisicki e il sesto di Kuznetsova si giustificano con il recupero dopo infortuni che avevano loro precluso parte della stagione 2012. Flipkens incassa la semifinale di Wimbledon e altri ottimi risultati sull’erba. Bouchard nel 2012 non aveva praticamente giocato per buona parte della stagione. Vesnina è un’altra protagonista fino qui tenuta sotto traccia, sarà per la nomea dovuta alla rinuncia a Cagliari, ma la sua stagione, impreziosita dai successi di Eastbourne e Hobart è splendida ed è stata anche rallentata da alcuni infortuni. Tra le altre due italiane, la Knapp tornata dopo anni ad alti livelli e una Roberta Vinci ai massimi della carriera.

Massimi che hanno il loro opposto nei quasi 600 punti persi da Sara Errani, che si trova al ventesimo posto della classifica delle più discendenti che vedete in fondo. Il primo posto della sharapova è dovuto all’infortunio post Wimbledon ma nella parte di stagione giocata c’è comunque un deficit di 930 punti. Azarenka, Kerber, Aga Radwanska e Stosur sono altre tenniste in crisi anche se l’australiana pare in ripresa. Le precipitate sono soprattutto l’austriaca Paszek, la tedesca Goerges e la ceca Hradecka.  Zvonareva è attesa al ritorno post infortunio. Chi saprà riprendersi?

Schermata 2013-11-16 a 13.33.53

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy