Le sorelle Williams condividono il movimento B.J.King

Le sorelle Williams condividono il movimento B.J.King

Come celebrato a fine 2017 con il film “La battaglia dei sessi”, anche le sorelle Williams sono a favore dell’uguglianza dei prize money, lotta giovanile di Billie Jean King

di Mattia Esposito

Un giorno prima di giocare la finale del 2005 all’All England Club, Venus Williams ha partecipato ad un incontro del Grande Slam Board, esortando Wimbledon e gli Open di Francia ad offrire la stessa paga ai giocatori di sesso maschile e femminile del circuito. La Venere Nera ha rivelato quanto accadde prima dell’atto finale: “Ho detto: “Tutti i nostri cuori battono allo stesso. Quando i tuoi occhi sono chiusi, non puoi davvero dire, vicino a te, chi è un uomo e chi è una donna.” E chiesi a loro di pensare alle loro figlie e alle loro mogli e sorelle: come vorrebbero che fossero trattate?” La classe ‘81 “A volte, perdiamo di vista il vero nocciolo della questione e non ci rendiamo nemmeno conto dei nostri pregiudizi e quindi è giusto confrontarci”

Billie_Jean_King_Thumbnail_RightSize

Il pomeriggio seguente, vinse uno dei suoi sette Major. Un anno dopo, Wimbledon annunciò che avrebbe offerto lo stesso premio in denaro a uomini e donne in tutti i turni del torneo, e l’Open di Francia presto seguì l’esempio, eliminando il divario salariale dei due circuiti. Ora, Venus Williams e sua sorella, Serena stanno aggiungendo i loro nomi e le loro voci per la spinta per la parità di retribuzione per tutti i tipi di lavori che la Jean King Leadership Initiative Billie (BJKLI) è paladino.

Le due stelle del tennis in corso si stanno unendo nel consiglio consultivo del gruppo fondato dal ex giocatrice, e l’annuncio di Martedì era programmato per coincidere con Equal Pay Day, che è organizzato per mettere ad una donna di guadagnare lo stesso salario di un uomo. “Venus, in particolare, ci ha aiutato a ottenere uguali premi in denaro negli Slam. Era incredibile, ha davvero fatto in modo che Wimbledon facesse il grande passo”, ha detto King in un’intervista telefonica. “Venere ha sempre avuto il coraggio di intensificare e Serena è allo stesso modo, si fanno avanti, voglio dire, Serena non ha paura di dire tutto quello che pensa

Il suo gruppo è stato formato nel 2014, e altri membri del comitato consultivo includono il campione degli US Open del 2003 Andy Roddick, l’ex giocatore NBA Jason Collins, il cantante Elton John e Christiane Amanpour della CNN. Per King è stato “un acquisto” piuttosto facile aggiungere le sorelle Williams, vincitrici di un totale di 30 titoli del Grande Slam, insieme ad altri 14 che hanno vinto insieme in doppio: “Abbiamo sempre creduto in Billie, la amiamo, ha una storia incredibile, non solo nel tennis femminile, ma nel guidare i diritti delle persone, in generale, non importa chi fossero”, ha detto Venus Williams. “Billie potrebbe essere al punto della sua vita ora dove potrebbe dire, ‘Ehi, mi siedo e mi godo la vita.’ Ma sta ancora lavorando duramente per gli altri e questo è un ottimo esempio per ogni singola persona: il tuo lavoro su questa terra non finisce mai, finché c’è disuguaglianza “.

King, da parte sua, guarda le sorelle Williams come tra coloro che possono portare avanti il ​​lavoro che ha iniziato decenni fa.”Ho circa 70 anni, quindi guardo alle persone più giovani come eredi mentre vado verso la fine nel mio tempo”, ha detto King. “Ho energia in questo momento, quindi stiamo mettendo tutto in ordine, quindi siamo in gran forma per l’eredità del BJKLI, perché voglio che abbia una vita dopo il mio ritiro dalla scene”

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy