Wta Rabat/Madrid: Per la Schiavone svanisce il sogno, ok Vinci

Wta Rabat/Madrid: Per la Schiavone svanisce il sogno, ok Vinci

Svanito il sogno secondo titolo consecutivo per la Schiavone. A Madrid vittoria convincente della Vinci contro il giovane talento Daria Kasatkina.

di Roberto Arduini

Peccato, veramente un peccato per la Schiavone, che perde in due set contro la Pavlyuchenkova, dopo esser stata per molto tempo avanti nella prima frazione. A Praga sfuma la vittoria ceca, con la Marthel che batte la Pliskova, in lacrime a fine match.

SCHIAVONE, Il MATCH- Perché Francesca alla fine è sempre stata nel match, mai uscendo e mai mollando. Sotto il profilo del gioco, nulla da dire, forse a volte poteva e doveva esser più aggressiva, come ha fatto nelle scorse partite. Nel primo set è lei ad andare per prima avanti di un break, per poi esser ripresa, e perdere il servizio durante l’undicesimo gioco, che poteva portare il match al tiebreak, e chissà cambiare la storia di questo match. Nel secondo set la storia è la stessa, con continui break, per arrivare nei momenti decisivi in cui l’ucraina sale di livello al servizio, tenendo bene i turni di battuta e spostando tutta l’attenzione e pressione a Francesca, che si ritrova con l’ucraina molto aggressiva. Sfuma la seconda vittoria consecutiva dopo Bogotà, ma la Schiavone sta mostrando ancora una volta che non è una giocatrice finita.

Francesca Schiavone
Francesca Schiavone

ERRANI STANCA, SUPER VINCI- A Madrid una buona Roberta Vinci batte la giovane e promettente Kasaktina in tre set. Partita animala, confermata dal risultato (6-1 1-6 6-1), con continui cambi di fronte e black out. Nel primo e terzo set, Roberta attacca e mette in netta difficoltà la russa, costretta ad una anomala difesa, dato che la russa è una giocatrice di attacco. Nel secondo set la Vinci ha un calo, dovuto ad un cambio nello stile di gioco da parte della giocatrice russa, molto più propositiva e mettendo Roberta in difficoltà, visto che Roberta se messa in difesa è spacciata. Perde a Madrid Sara Errani, sconfitta dalla Parmentier. Sarita è sembrata molto stanca, dato che è stata impegnata fino a ieri a Rabat. Partita di tre set, con il terzo che ha visto la Errani calare in modo vistoso. Vince Karolina Pliskova, ma a fatica contro la Tsurenko. Ok Bertens e Bouchard, che finalmente ritorna alla vittoria.

2 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. Michele Michele - 1 anno fa

    Grandi leonesse. La Kasatkina e’ una delle più forti tra le tenniste emergenti

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. Maria Casartelli - 1 anno fa

    Schiavone e Vinci donne e tenniste dalla grinta infinita
    Braveeeee

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy