Petra Kvitova, la regina in altura

Petra Kvitova, la regina in altura

La ceca parte favorita al Mutua Madrid Open, torneo che ha fatto suo lo scorso anno.

1 Commento

La bi campionessa  di Wimbledon torna a difendere lo scettro conquistato nel 2015  a Madrid; torneo che  si svolge in altura .

I circa 600 metri sopra il livello del mare sembrano esaltare oltremisura le doti della  campionessa ceca.In realtà, non è difficile comprenderne i motivi.

Il suo gioco aggressivo fatto di aperture profondissime e chiusure rapidissime è esaltato dalla maggior velocità della palla. La immane potenza e lo spin non eccessivo dei suoi colpi, scoccati dai suoi 182 centimetri di altezza , fanno il resto. La terra rossa di Madrid le è dunque amica, grazie alle condizioni particolari  in cui si gioca.

petra madrid 2015 2

 

Nessuna sorpresa , dunque, nel vedere  Petra  avere un  rendimento  altissimo in Castiglia.

Sono ben diciotto le sue vittorie, con due finali  ed una semifinale  disputate  prima del trionfo della scorsa stagione.

Il titolo del 2015 è arrivato  battendo in finale la  campionessa del Roland Garros Sveta Kuznetsova, ma tra le sue vittime illustri nel corso del torneo ci fu Serena  Wiliams che da lei rimediò una delle tre sconfitte patite in tutta la  scorsa stagione.

Petra parte dunque con i favori del pronostico e giunge nella capitale iberica forte di una ottima semifinale raggiunta a Stoccarda.

Accanto , e forse più di  Serena, Garbine , Agnieszka e Simona,  è a  lei che  spetta il ruolo di  candidata  a detenere la corona di regina di Madrid.

Provare a  detronizzarla  potrebbe rivelarsi  impresa davvero difficile, per tutte.

 

 

1 commenti

1 commenti

Inserisci qui il tuo commento

  1. Enrico Carrossino - 9 mesi fa

    Simone Curto

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy