Qualificazioni Australian Open femminile: Ecatombe Italia, solo Sara Errani supera il primo turno. Ultimo AO per Roberta Vinci?

Qualificazioni Australian Open femminile: Ecatombe Italia, solo Sara Errani supera il primo turno. Ultimo AO per Roberta Vinci?

Qualificazioni amare per le azzurre, su cinque giocatrici in gara solo Sara Errani è riuscita a qualificarsi per il secondo turno. Fuori Giorgia Brescia, Deborah Chiesa, Jasmine Paolini e Roberta Vinci. Se la tarantina dovesse confermare la decisione di ritirarsi quest’anno, quello di oggi è stato l’ultimo match agli Australian Open della sua carriera.

Brutta partenza per la spedizione azzurra agli Australian Open; il primo turno delle qualificazioni del primo Slam della stagione vede, infatti, uscire di scena ben 4 giocatrici su 5.  La giovane Georgia Brescia è stata sconfitta dalla più esperta olandese Bibiane Schoofs con un doppio 7-5, Deborah Chiesa, invece, dopo aver vinto il primo set per sei giochi a due contro la tedesca Antonia Lottner, si è fatta rimontare e ha finito per cedere al terzo set dopo oltre due ore di gioco. Sconfitta più netta e pesante per la ventiduenne Jasmine Paolini, che, dopo poco più di un’ora di partita, è stata battuta dalla ceca Barbora Krejcikova con il punteggio di 6-2 6-1.

La sconfitta più amara, tuttavia, è quella di Roberta Vinci, uscita perdente dal confronto generazionale con la diciannovenne russa Anna Blinkova in due soli set (6-3 6-2). La tarantina dice, dunque, addio a quello che con ogni probabilità è stato l’ultimo Australian Open della sua splendida carriera.

Esordio assolutamente positivo, invece, per Sara Errani; la romagnola si è imposta con relativa tranquillità sulla cinese Jing-Jing Lu, sconfitta in due set, 7-6 6-3.

Clicca qui per vedere tutti i risultati del primo turno di qualificazione dell’Australian Open femminile.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy