Roberta Vinci: “Adesso voglio la top 10”

Roberta Vinci: “Adesso voglio la top 10”

Roberta Vinci non si accontenta di aver raggiunto la prima finale Slam della sua carriera. E ora, a 32 anni, rilancia.

Roberta Vinci

Roberta Vinci non si accontenta di aver raggiunto la prima finale Slam della sua carriera. E ora, a 32 anni, rilancia.

La tarantina ha recentemente dichiarato in un intervista a Radio Deejay che ora ha nuovi obbiettivi.

“Sto in un momento pazzesco della mia vita non mi aspettavo tutto questo clamore, un successo che ho realizzato solo quando sono tornata in Italia. Complimenti, foto, messaggi, una valanga di cose inaspettate cose che ovviamente fanno piacere”.

Roberta Vinci

“Non ho nessuna intenzione di smettere, Adesso sono numero 19, ho fatto un bel balzo. Ero partita oltre la 50esima posizione e grazie ai tornei in America prima, ma soprattutto con gli US Open ho conquistato tante posizioni. E’ normale che ognuno tenda sempre a voler migliorare, in particolare considerato che il mio best ranking è l’11esima posizione e questo mi è rimasto sempre qui, ora vorrei entrare nelle top 10.”

“Se soffriamo di solitudine? E’ vero siamo da sole in campo però c’è fuori l’allenatore con cui basta anche solo uno sguardo per capire cosa devi fare in campo, se devi essere più tranquilla ecc..”

Roberta, poi, è passata a descrivere la sua giornata tipo.

“Tennis, allenamento, tanta palestra, specie a novembre e dicembre dove si carica tanto. Vivo a Palermo da moltissimi anni ma ci passo pochissimo tempo così come a Taranto dove ho la mia famiglia. E’ una vita difficile, stancante, piena di sacrifici e rinunce, con poca vita privata, ma la passione è tanta per questo sport e se questi sono i risultati, allora va tutto bene”.

 

 

 

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy